Ciclismo, Valentina Iaccheri (Cadeo Carpaneto) sfiora la medaglia ai tricolori di Dalmine

Nella prova dell'Inseguimento individuale Allieve, la sassolese è quarta per meno di tre centesimi di secondo. Quinta piazza per Silvia Zanardi nella Velocità a squadre

 Inizia con un doppio piazzamento l'avventura del Cadeo Carpaneto ai tricolori giovanili su pista a Dalmine (Bergamo). Nella prima giornata di gare, la società piacentina è andata a un soffio dal podio: a sfiorare la medaglia, l'Allieva Valentina Iaccheri, quarta nell'Inseguimento individuale Donne Allieve. Per la promessa di Sassuolo, il bronzo è sfumato per meno di tre centesimi di secondo a favore della friulana Dalila Zanini (Valvasone). Il titolo, invece, è andato alla trentina Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana), che festeggia il sesto titolo italiano, il quinto su pista per la talentuosa atleta della Val di Non. L'argento, invece, è finito in Alto Adige, più precisamente a Laives, paese di Elena Pirrone, portacolori del Gs Mendelspeck.
Nella Velocità a squadre per Donne Allieve, la piacentina Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto) ha conquistato il quinto posto in coppia con Sofia Fattori, romagnola della Re Artù Factory Team. La medaglia d'oro è andata alla Lombardia con il duo dell'Eurotarget Still Bike composto da Chiara Consonni e Martina Fidenza. Trentino d'argento con Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) e Barbara Malcotti (Team Nuvolento), mentre il Friuli Venezia Giulia ha festeggiato il bronzo con Angela Puntin e Anais Milagros Patusso (Valvasone).

Risultati
Inseguimento individuale Donne Allieve: 1° Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) 2 minuti 25 secondi 701, 2° Elena Pirrone (Gs Mendelspeck) 2 minuti 28 secondi 295, 3° Dalila Zanini (Valvasone) 2 minuti 32 secondi 021, 4° Valentina Iaccheri (Cadeo Carpaneto) 2 minuti 32 secondi 046, 5° Francesca Montefiori (Re Artù Factory Team) 2 minuti 32 secondi 791, 6° Sofia Frometa Leonard (Gs Mendelspeck) 2 minuti 35 secondi 170.


Velocità a squadre Donne Allieve: 1° Chiara Consonni-Martina Fidanza (Eurotarget Still Bike), 2° Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana)-Barbara Malcotti (Team Carrera-Nuvolento), 3° Angela Puntin-Anais Milagros Patusso (Valvasone), 4° Elisa Vanzetto (Industrial Forniture Moro-Trecieffe)-Marika Botton (Scuola ciclismo Vo), 5° Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto)-Sofia Fattori (Re Artù Factory Team).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento