Volley B1, ecco il botto di mercato della Canottieri Ongina: Juan Josè Cuda

La società piacentina ingaggia il forte schiacciatore originario di Buenos Aires. Classe 1987, è cresciuto nella Sisley Treviso ed è il primo volto nuovo della campagna acquisti giallonera. Arriva da Reggio Emilia, dove ha vinto campionato e Coppa Italia di B1. «Mi ha convinto l'ambiente di Monticelli. Sono molto ottimista: saremo competitivi»

Sensazionale colpo di mercato della Canottieri Ongina, che inizia con il botto la campagna acquisti in vista della partecipazione al campionato di B1 maschile. La società giallonera ha definito l'accordo con lo schiacciatore Juan Josè Cuda, classe 1987 proveniente dalla Conad Reggio Emilia, dove in B1 ha vinto campionato e Coppa Italia. Un rinforzo di grandissimo spessore per la formazione del presidente Fausto Colombi che sta cercando di non lasciare nulla di intentato nella sua seconda partecipazione nella storia alla terza serie nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Juan Josè Cuda è nato il 23 giugno 1987 a Buenos Aires (Argentina), ma è di nazionalità sportiva italiana. Alto 2 metri, lo schiacciatore è cresciuto nella Sisley Treviso, dove già nella stagione 2004-2005 ha fatto alcune comparsate in prima squadra. Il suo percorso di maturazione l'ha portato ad approdare poi a Castellana Grotte in A2 nella stagione 2007-2008 per poi spostarsi nell'annata successiva a Città di Castello, sempre in A2, mentre nella stagione 2009-2010 ha fatto ritorno alla Sisley Treviso. Il suo viaggio lungo l'Italia è proseguito con le tappe di Pineto (A2, stagione 2010-2011), Foggia (B1) prima di una parentesi in Argentina e il ritorno con lo spezzone di annata a Motta di Livenza (2012-2013), mentre infine nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Conad Reggio Emilia di Cantagalli, vincendo il campionato di B1 e la Coppa Italia di categoria. In carriera ha conquistato anche la medaglia di bronzo ai Mondiali 2005 e agli Europei Juniores 2006. A livello statistico, in serie A ha disputato 128 partite, vincendone 57, con 704 punti messi a segno, di cui 457 in attacco, 40 in battuta e 42 a muro. «Ho scelto la Canottieri Ongina - spiega Cuda - perché mi ha convinto l'ambiente, il presidente Colombi con la sua cordialità e la sua passione. In questo momento preferisco essere sereno e trovarmi bene. La squadra che sta nascendo non è affatto male, ci sono elementi di grande capacità ed esperienza. Poi dipenderà anche dal girone in cui saremo inseriti, ma sono molto ottimista, saremo competitivi. Per gli obiettivi è presto: ce li diremo quando inizieremo ad allenarci». Juan Josè Cuda è il primo volto nuovo della rosa della Canottieri Ongina in vista della partecipazione alla B1 maschile. Il suo approdo in giallonero si unisce a un poker di conferme già ufficializzate: quelle degli schiacciatori Daniel Codeluppi e Andrea Binaghi, del palleggiatore Riccardo Giumelli e del centrale Massimo Botti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento