Nuoto, tre nuovi record provinciali per la Vittorino in Coppa Brema

A Milano la Coppa Brema, importante evento agonistico regionale valido per per le qualificazioni ai campionati italiani. Ottimi risultati per gli atleti della Vittorino

Le ragazze della staffetta della Vittorino

La piscina “Samuele” di Milano è stata teatro nei giorni scorsi della Coppa Brema, importante evento agonistico regionale valido per per le qualificazioni ai campionati italiani societari assoluti che assegneranno gli scudetti alle squadre maschile e femminile. In vasca, tra i tanti nuotatori lombardi, anche quelli della Vittorino da Feltre che pur senza conquistare vittorie e piazzamenti hanno saputo mettersi in evidenza per gli ottimi riscontri cronometrici fatti segnare, ma anche per i buoni risultati ottenuti.

Nella squadra femminile si è messa particolarmente in luce Giulia Verona, quinta nei 100 e nei 200 rana con i tempi di 1’11”.37 e 2’35”.29 che le hanno permesso di firmare i nuovi record provinciali assoluti sulle due distanze. Nuovo record provinciale assoluto anche per la staffetta 4 x 100 misti composta da Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Giulia Verona e Angelica Varesi che ha chiuso la gara al sesto posto fermando il cronometro su 4’22”.11.

Tre quinti posti per Alessia Ruggi, nei 100 stile libero (58”,44 che rappresenta il suo miglior tempo di sempre), nei 200 stile libero (2’06”.42 il suo crono) e nei 200 misti conclusi in 2’23”.24. Un quinto posto anche per Angelica Varesi nei 50 stile libero (26”.88), sesto posto di Camilla Tinelli nei 400 stile libero con il tempo di 4’26”.44 e settimo nei 400 misti (5’05”.09) e settimo posto per Samatha Pizzetti nei 100 dorso (1’05”.52 il suo tempo).

Due nuovi record provinciali anche per Giacomo Carini, atleta piacentino allenato dallo staff tecnico della Vittorino da Feltre ma tesserato per la DDS: Carini ha firmato il nuovo primato provinciale dei 100 delfino con 56”.60 (sesto posto finale) e dei 200 delfino con un crono di 2’04”.70 (quarto posto). Due sesti posti, infine, anche per Lorenzo Zangrandi, compagno di squadra di Carini nella DDS: Zangrandi è infatti arrivato sesto sia nei 100 dorso (59”.10 il suo tempo), sia nei 1500 stile libero (16’14”.72).

“Risultati lusinghieri – sottolinea il responsabile tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio – soprattutto se si considera che si trattava di prove assolute che hanno messo di fronte atlete come le nostre della categoria Ragazze con altre più grandi anche di quattro o cinque anni. Non a caso gli ottimi riscontri ottenuti dalla nostra squadra femminile, ci ha permesso di concludere la manifestazione al sosto posto della classifica finale che ha messo in fila le oltre venti società partecipanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento