Coppa Italia Eccellenza, la Vigor Carpaneto 1922 scivola contro il Colorno (0-2

Nella prima partita del girone della seconda fase la squadra di Mantelli paga una brutta serata e incassa la prima sconfitta stagionale. Prossimo impegno di Coppa il 16 novembre a Rolo

Una serata negativa che costa la prima sconfitta stagionale e buona parte delle chance di passaggio del turno. Una Vigor Carpaneto 1922 opaca lascia strada al Colorno in Coppa Italia, con i parmensi vincitori per 2-0 in trasferta nel primo match del girone della seconda fase regionale. Per la squadra di Mantelli, un’evidente serata-no, che ora pone in salita il cammino per il passaggio del turno. In chiave-Coppa, il prossimo impegno sarà a distanza di quattordici giorni (16 novembre) sul campo del Rolo. L’ampia rotazione nelle fila piacentine non giustifica del tutto la prestazione negativa dei biancazzurri, in testa alla classifica in campionato in un girone A che vede lo stesso Colorno all’ultimo posto, sebbene in forte crescita. Per la Vigor, il prossimo appuntamento di Eccellenza è previsto domenica alle 14,30 sul campo bolognese dell’Axys Zola.

LA PARTITA – Al fischio d’inizio, Mantelli deve sempre rinunciare a Girometta (infortunato) e – come in occasione del precedente match di Coppa Italia – propone un ampio turnover. Turno di riposo per bomber Franchi, con il tridente offensivo D’Aniello-Lucci-Minasola, mentre c’è spazio per i vari Murro, Ghidotti, Berishaku, Compiani e Orlandi. La prima, ghiotta occasione è del Colorno, che al 3’ va vicino al vantaggio con Ottoni, bravo a disimpegnarsi in area prima però di concludere alto. La Vigor si rende pericolosa otto minuti dopo: assist al bacio di Lucci per Minasola, che però in due circostanze ravvicinate non trova la via del gol. Il match sembrava scivolare tranquillo verso l’intervallo, ma al 44’ i parmensi sbloccano il risultato: tiro di Nicola Bovi, Terzi è bravo a respingere, ma Mariniello insacca per l’1-0.

Nella ripresa, il Carpaneto ci prova al 53’ con Compiani (alto), ma nel complesso l’azione dei biancazzurri non produce pericoli per la retroguardia gialloverde. Poco prima del quarto d’ora finale, Mantelli fa esordire il giovane attaccante della juniores Luca Tagliafichi (classe 1998), ma a cinque minuti dal termine Sylla approfitta di un passaggio filtrante per superare Terzi e siglare il 2-0 che fa calare il sipario sul match.

VIGOR CARPANETO 1922-COLORNO 0-2

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Murro, Ghidotti, Sandrini (77’ Mazzera), Berishaku, Alessandrini, Compiani, Orlandi (73’ Tagliafichi), D’Aniello (64’ Colla), Lucci, Minasola. (A disposizione: Corradi, Criscuoli, Fumasoli, Fogliazza). All.: Mantelli

COLORNO: Spaggiari, Messineo G., Lungu, Fabris, Caraffini, Conti, Ottoni (77’ Monica), Mariniello, Sylla (90’+3’ Stella), Bovi N., (88’ Scaramuzza), Zuelli  (77’ Bovi M.). (A disposizione: Delizzos, Messineo D., Daolio) All.: Voltolini

ARBITRO: Tatti di Modena (assistenti Poli e Collesano di Reggio Emilia)

RETI: 44’ Mariniello (C), 85’ Sylla (C)

NOTE: Ammonito: Bovi N. (C), recupero 1’ e 3’, corner 6-2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento