Copra Morpho, un successo per la serie A dei dilettanti

Passo nella storia per i ragazzi di coach Piazza che battono 69-84 (19-18; 28-34; 52-63) la Goldengas Senigallia e salgono nella seria A dei dilettanti, la terza serie nazionale. Piazza: "Un'emozione incredibile"

Piacenza vince con grande merito e soprattutto, con grande autorevolezza la partita che vale una stagione intera. Coach Piazza deve fare i conti con l'assenza di Boni per infortunio, ma ritrova dopo 6 mesi dall'infortunio, Luca Gamba. Lo "starting five" biancorosso è quello composto da Sacco, Angiolini, Sambugaro, Trapella e Capitan Coccoli; coach Regini oppone Gnaccarini, Pierantoni, Maddaloni, Penserini ed Esposito. Ci prova subito Senigallia a partire forte: il 7-0 (tra cui due triple), non spaventa i biancorossi, che con Sacco e soprattutto uno scatenato Luca Gamba, trovano il vantaggio (16-18 al 9°minuto). Gnaccarini, con una bomba da 3, regala però il primo quarto ai suoi. Nel secondo quarto Piacenza è già col piede a tavoletta: Angiolini (28 punti finali) e Trapella (ennesima ottima prova per il Trap), creano un primo solco (28-34 a fine quarto).

SI CONTINUA A VINCERE - Dopo la pausa lunga, si riprende a giocare con la COPRA MORPHO che schiera Degli Agosti, Sambugaro, Angiolini, Gamba e Coccoli. Senigallia,invece, oppone con Gnaccarini, Penserini, Maddaloni, Amici ed Esposito. Con 4 tiri liberi (fallo e tecnico ad Esposito) Piacenza prende il largo già dal primo giro di lancette: 28-40.


FESTA GRANDE
- Angiolini continua a prendere efficacemente di mira la retina ospite e sembra che solo Gnaccarini e Pierantoni, rappresentino le sole minacce della Goldengas. Una decina di punti di vantaggio rappresentano, invece, un margine ottimo per tenere alla larga fantasmi e minacce di rimonta e sono anche un po' la chiave della partita: la precisione dall'arco di Mambretti e le penetrazioni di Angiolini sono tanto puntuali, quanto efficaci. Quando entra anche la tripla del Capitano, ritornano in mente piacevoli collegamenti alla finale dello scorso anno, gli occhi cominciano già a luccicare, il cuore aumenta vertiginosamente il ritmo dei suoi battiti. Si arriva a +15 al 6°minuto del quarto quarto, sulla nuova tripla di Luca Gamba (chiuderà con 15 punti+7rimbalzi), un vantaggio che rifletterà quello finale. La partita volge alla conclusione, come le speranze di Senigallia, affidate a un ottimo Gnaccarini, ultimo dei suoi ad alzare bandiera bianca. Ed inizia la festa, con circa 60 tifosi biancorossi giunti a Senigallia con tanta speranza e tanta passione e ritornati a casa con la propria squadra del cuore, in serie A dilettanti. Nella goliardica festa, è un tripudio di cori per i giocatori e per coach Piazza: il sogno è diventato "realtA'".



GOLDENGAS SENIGALLIA - COPRA MORPHO PIACENZA 69-84 (19-18; 28-34; 52-63)

SENIGALLIA: Gnaccarini 25, Pierantoni 12, Maddaloni 2, Pensierini 4, Kosanovic, Filippetti, Esposito 14, Monticelli 4, Calcatelli, Amici 8. All. Regini.

COPRA MORPHO: Sambugaro, Antozzi, Angiolini 28, Coccoli 11, Mambretti 10, Trapella 10, Gamba 15, Petkovski, Degli Agosti 3, Sacco 7. All. Piazza.

Arbitri: Lucifera e Portaluri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte, ufficio stampa Copra Morpho

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento