Copra Nordmeccanica: stasera il match di Champions League al Palabanca contro la russa Zenit Karzan

Stasera il match di andata del terzo turno girone D della Champions League. In campo, al Palabanca, Copra Nordmeccanica contro la russa Zenit Karzan. Giovedì prossimo i biancorossi giocheranno sul campo degli ospiti. Grande attesa per la sfida


Due ottime squadre. Non per niente sono campione e vice campione d'Europa in carica. Stasera si affrontano al Palabanca di Piacenza, un match della Champions League che vede le due vincitrici a contendersi il risultato di questo terzo turno del girone D.

La squadra avversaria è un'ottima squadra secondo il mister Lorenzetti. Anche se, rispetto alla scorsa stagione molti giocatori sono cambiati. “In Russia di schiacciatori validi ne hanno una quantità industriale e diversi dei nuovi li conosco, alcuni giocavano nella nazionale juniores ed erano bravissimi”, ha dichiarato il coach.

Fischio d'inizio alle 20.30 al Palabanca, la Copra Nordmeccanica si presenta con la seguente formazione: Marshall come opposto; al centro Bjelica e Rak; Bravo e Zlatanov di banda e Meoni in regia. Durante giocherà nel ruolo di libero.

Non  sono escluse variazioni dell'ultimo minuto. Recupera intanto il brasiliano Bravo Pereira, maglia numero 13, che in un allenamento della scorsa settimana aveva rimediato un infortunio alla mano. Se lo schiacciatore non dovesse farcela, il tecnico ha già pensato al piano B: sarà Dunnel a giocare in diagonale con Meoni.
vincere una di queste due gare vorrebbe dire potere poi giocare l'ultima partita del girone con una certa tranquillità

L'incontro di stasera, però, stende ombre lunghe sui ricordi della passata stagione. Il 30 marzo scorso, nella finale di Champions, stesse squadre a confronto in quella che è passata alla storia come la più grande disfatta di Copra. Ma stasera è vietato ripensarci, il destino propone un nuovo incontro sul campo di gioco e in palio non c'è un titolo da campioni.

Solo che “queste due partite con i russi sono determinanti per il primo posto in classifica e vincere una di queste due gare vorrebbe dire potere poi giocare l'ultima partita del girone con una certa tranquillità”, parola di Lorenzetti.

La prossima sfida con il Karzan è a casa loro, giovedì prossimo. Atteso e temuto, certo, perchè al di là del risultato ottenuto stasera, c'è da organizzare la trasferta, che non è delle più semplici.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento