Copra TTP Piacenza: in finale di Coppa Italia!

La Copra TTp mangia palloni, conquista una strepitosa finale di Coppa Italia, grazie al successo in semifinale contro Budrio per 78 a 60.Come a dire che non c’è mai fine al margine di miglioramento di questa squadra, che è a Potenza non per fare vetrina, ma per vincere

Una Copra Ttp che ha avuto una pedina in più nello scacchiere: Mario Boni è infatti arrivato nella tarda mattinata di ieri nel capoluogo lucano, andando a completare il “10” a disposizione di coach Paolo Piazza. “Un’ottima partita, una grande semifinale- esordisce coach Paolo Piazza. Ci ha sicuramente giovato il rientro di Mario Boni, permettendo maggiori rotazioni. Ottima anche la difesa dal secondo quarto che ci ha permesso di concedere solo 60 punti a Budrio.Ora la finale”.

Con l’arrivo di super Mario, coach Paolo Piazza può schierare la Copra Ttp col suo classico starting five: Degli Agosti Mambretti, Bianchi, Boni e Coccoli (uno dei migliori di Piacenza, in doppia doppia con 10 punti, 10 rimbalzi e 5 assist). L’allenatore dell’E’vita, Gabriele Giuliani comincia con Acquaviva, Rorato, Innocenti, Pasquini e Nieri.
L’avvio è equilibrato con Piacenza che si affida alle conclusioni di Boni(chiuderà con 24 punti e 18 rimbalzi) e Bianchi(per lui 23 punti con 6/7  da 3) e Budrio a quelle di Pasquini e Rorato: 7-7 al 5°. Parità che rimane anche a fine quarto e che è regalata da Mambretti a Piacenza, con una bella tripla. Nel secondo quarto, Piacenza decide che è tempo di cambiare marcia e cominciare a mettere in pratica una difesa più incisiva e un attacco più ordinato, giocando gli schemi offensivi di coach Piazza.

La ricetta ha effetto e UCP trova con continuità la via del canestro, con Bianchi, Boni e Coccoli: 33-27 all’8° minuto per i biancorossi. Budrio subisce pick ‘n roll e back door, la Copra Ttp lo capisce e ci dà dentro: l’asse Degli Agosti-Coccoli interpreta al meglio queste soluzioni di gioco, andando puntualmente a canestro. L’ E’vita si affida ad Acquaviva, ma è Pederzini a 7 secondi dalla sirena a regalare il -5 per i suoi: 37-32 per UCP.
Dopo la pausa lunga la musica cambia e la Copra Ttp mette da subito le cose in chiaro e il vantaggio biancorosso diventa corposo: 44-36 al 5°, 54-40 a fine quarto. Nell’ultimo parziale, l’esperienza della Copra Ttp si fa vedere, al pari della precisione al tiro: si scatenano i cecchini piacentini, con Bianchi, Boni e Mambretti fedeli esecutori (strepitosa la tripla del “Mambro” da oltre 8metri a 1 secondo dalla sirena dei 24 secondi). Il divario tra le due squadre si fermerà alla fine a 18 punti, regalando così la finalissima di domani contro la Mazzanti Empoli  alle ore 19.
Anche domani, diretta radio della partita su www.ucpiacentina.com e su sky canale 956, dal Pala Pergola di Potenza.
Copra TTP Piacenza - Budrio 78-60 (19-19;37-32;54-40)

COPRA TTP UCP PIACENZA: Bianchi 23, Pozzi 3, Boni 24, Degli Agosti 10, Delle Donne 2, Coccoli 10, Mambretti 6, Putignano 2, Cavalleri, Francou. All. Piazza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento