Copra TTP: Monza ko

Sotto nei primi due quarti, contro un Monza in ottima forma e con quattro vittorie alle spalle. Si è temuto il peggio, sabato, per il Copra TTP di Piazza. E invece, l'ennesimo traguardo da record: con quella di sabato, le vittorie della squadra di Piacenza sono salite a quota 25. Senza rivali. Lasciata indietro anche la Mazzanti Empoli, che deteneva con i piacentini l'imbattilità a 25 punti

Ormai non conosce freni il Copra TTP Piacenza. Ieri, in casa contro il Monza, ha collezionato la sua venticinquesima vittoria consecutiva dall'inizio del campionato. Sconfitte? Zero. Un venticinque che non sa solo di vittoria, ma anche di record indiscusso. La Mazzanti Empoli, che deteneva con i piacentini l’imbattibilità in 25 partite consecutive, ha peso nel suo girone in trasferta contro l’Olimpia Cagliari.

Una vittoria meritata, certo, quella di sabato al PalAnguissola di Piacenza, ma anche sofferta. Con un Monza in perfetta forma, una rosa atletica di giocatori, ma un Copra TTP privo di Sconochini, che ha guardato la partita dalla panchina e un Paolo Coccoli non al top.
  Una partita in cui abbiamo faticato; una vittoria che ci dà il merito di non mollare mai  

Risultato niente affatto scontato: per via della formazione traballante del Copra e delle quattro vittorie consecutive, messe a segno dagli ospiti nelle scorse settimane. Ma alla fine, come ogni favola, il lieto fine: questa volta affidato al “fattore B”, la coppia Bianchi – Boni. A loro, il successo.

Sono di Andrea Bianchi i 15 punti determinanti e di Mario Boni MVP  in doppia doppia, l'ottima prestazione, con 22 punti e 13 rimbalzi (5/11 da 2, 9/13 ai liberi, 13 rimbalzi, 2 assit e 30 di valutazione). “Una rabbia agonistica straordinaria” quella di Boni, così l'ha definita il team manager della squadra Marco Scianò.

Risultato del Piacenza: vittoria in valutazione (104 a 58), ma soprattutto nel punteggio (86-73), dopo esser stata sotto nei primi due quarti, ma aver vinto gli ultimi due, quelli decisivi.


COPRA TTP PIACENZA - KENFOSTER MONZA 86-73 (22-29; 36-41; 57-56)
Arbitri: Matteo SEMENZATO di Mirano (Ve) e Stefano RAVAGNAN di Chioggia (Ve)

Copra TTP Piacenza: Degli Agosti 9, Bianchi 15, Mambretti 12, Boni 22, Coccoli 2, Dell'aquila 8, Sconochini n.e, Pozzi 12, Delle Donne 6, Putignano. Coach: Paolo Piazza

Kenfoster Monza: Vismara 16, Alaimo 2, Lissoni 9, Verde 5, Amadio 2, Moscatelli 18, Grimaldi, Marinelli 12, Gorla 2, Zanchetta 7. Coach: Pietro Frigerio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento