CoprAtlantide, fallisce l'assalto alla vetta: Modena vince per 3-1 al PalaBanca

Decima giornata del campionato di serie A1 di pallavolo al PalaBanca. Il CoprAtlantide perde una partita non eccelsa contro la Trenkwalder Modena di Prandi: 3-1 per i gialloblu il risultato finale. Combattutissimo il quarto set, che si trascina fino al 33-35. Nel Copra nessuno è sopra le righe. La prima frazione, persa con 14 punti, non si è quasi giocata

Pomeriggio storto per il CoprAtlantide che, contro Modena, cozza contro una sconfitta non preventivata. Partita sempre a inseguire, con troppi errori di distrazione.

COPRA "NON SCENDE" IN CAMPO NEL PRIMO SET - Partono bene i canarini trascinati da un ottimo Diaz che si fa sempre trovare pronto (5-10). I gialloblù sono bravi a difendere ogni pallone e Piacenza va in difficoltà (7-14). Lorenzetti prova a cambiare le carte in tavola inserendo Sequeira per Marshall come opposto, tuttavia gli ospiti trovano un Diaz assolutamente in palla e al secondo time-out tecnico non c’è già più partita (7-16). Il CoprAtlantide smette di giocare e il tecnico di Fano cambia totalmente registro inserendo anche Boninfante per Meoni. I padroni di casa però non riescono a reagire. Quello di Modena diventa ben presto un dominio assoluto (14-25).

ANCORA CANARINI - Set da dimenticare e in fretta per i campioni d’Italia. Sono gli ospiti però a condurre il gioco (7-13). Piacenza con una formazione con profondi cambiamenti rispetto allo starting-six con Oivanen, Boninfante e Grassano in campo riesce a comunque a restare aggrappata al parziale (12-16). CoprAtlantide  però diventa finalmente pericolosa: un bel punto di Bjelica prima e l’errore (uno dei pochi) di Diaz poi regalano ai biancorossi il meno uno (17-18). Ci pensa capitan Zlatanov a riscaldare il PalaBanca con un siluro dai nove metri che vale il 18-18. Esko subito dopo ribadisce il vantaggio di Modena con un colpo di seconda, ma il CoprAtlantide è lì a un passo. Si combatte punto a punto. I biancorossi sfruttano soprattutto Bjelica che con due bei primi tempi a segno si conferma fondamentale (20-20). Oivanen allarga troppo l’attacco e per la Trenkwalder il set è a un passo. Chiude Meszaros (22-25).
  Quarto set incredibile: il Copra va sotto 0-8, poi recupera e lotta punto a punto fino al 33-35  

SI RIAPRE IL MATCH
- Meoni torna in campo. I campioni d’Italia però commettono qualche errore di troppo: incredibile l’ace messo a segno dal centrale gialloblù Pagani, un servizio senza difficoltà che però non ha trovato l’opposizione della difesa dei piacentini, un pallone che è atterrato lemme lemme sul campo. Modena continua a fare la voce grossa (4-8). I padroni di casa si rifanno sotto con un bel muro out di Urnaut. Zlatanov ristabilisce la parità (9-9). I nostri trovano per la prima volta il vantaggio dopo un errore di Dennis (12-11). Marshall aiutato dal nastro incrementa il vantaggio (16-14). I biancorossi trascinati da capitan Zlatanov trovano la vittoria del set e soprattutto il morale e la cattiveria che non si era vista fino a questo momento (25-20).

BOLGIA FINALE, MA VINCE MODENA - Il momento di gloria però dura pochissimo perché il CoprAtlantide si dimentica di tornare in campo dopo la sospensione: a giocare è solo Modena 0-8. Piacenza però non smette di crederci e a crederci più di tutti è il suo capitano che con il cuore fa accadere l’impossibile. Si riapre totalmente con la nuova parità (15-15). Il PalaBanca diventa una bolgia si combatte punto a punto. Incredibile il finale, un set che sembra non chiudersi mai deciso solo ai vantaggi a favore degli ospiti (33-35) (Ufficio stampa Copra).

Trenkwalder Modena batte CoprAtlantide Piacenza al PalaBanca per 3-1: 25-14; 25-22; 20-25; 35-33
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento