menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Franchi ai Cerciello: I Top ed i Flop della settimana sportiva

Il meglio e il peggio dell'ultima settimana sportiva

CHI SALE

STEFANO FRANCHI: con l’assenza di Marzeglia e Matteassi, si fa carico quasi da solo di tutto il peso offensivo del Piacenza. Segna due reti di capitale importanza per la vittoria in casa della Virtus Bergamo e consegnare lo storico primato assoluto di punti per la serie D.

SIMONE MININCLERI: una rete da antologia che da sola vale il prezzo del biglietto. Conferma di avere qualità tecniche sopraffine da categoria superiore. Peccato che difetti di continuità e sia tatticamente da inquadrare. Sarebbe un peccato non vederlo in Lega Pro.

DEMBELL SALL: prestazione impeccabile nello “spareggio” di Lumezzane. Perfetto nelle chiusure ed importante nelle ripartenze.Peccato per quell’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi. Pilastro difensivo determinante

CHI SCENDE

MARVIN MAIETTI: riproposto da titolare in mediana non riesce a dare contributo in fase di inserimento. Si sente l’assenza di Gomis, più tecnico e dinamico. Sostituito a metà contesa da Rantier, il quale ha il merito di animare l’attacco rossonero.

WILLIAM VIALI: era per lui la partita dell’anno. Era obbligatorio vincere per evitare il rischio play-out, sceglie invece una formazione troppo coperta lasciando in panca Orlando, Rantier e Gomis. Quando capisce che deve osare di più, il match di Lumezzane è già scivolato via.

ANTONIO CIERCIELLO: finisce l’avventura della Nordmeccanica Piacenza. Al di là delle presunte responsabilità dell’amministrazione comunale sulla gestione del PalaBanca,  i tempi e i modi della dipartita lasciano molto perplessi, soprattutto nel rispetto di quei tifosi che hanno sempre seguito la squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    «Sì alla ricerca delle acque termali e all'area verde attrezzata». I risultati del sondaggio sul terreno di San Martino

  • Fiorenzuola

    Ausl, dal 1 febbraio cambio orari all'Urp di Fiorenzuola

  • Politica

    Azione: «Il piano sanitario del 2017 è da rivedere»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento