Da Yosifov a Pea. I top ed i flop della settimana sportiva

Da Yosifov a Pea. I top ed i flop della settimana sportiva

VIKTOR YOSIFOV

Da Yosifov a Pea. I top ed i flop della settimana sportiva

CHI SALE

VIKTOR YOSIFOV: finalmente in campo stabilmente per l'infortunio di Marshall, il centrale bulgaro può finalmente sprigionare tutta la sua forza senza essere costretto a continue spole campo-panchina. 11 punti contro Molfetta, ha saputo guidare la sua squadra nella netta rimonta contro i pugliesi sia in battuta che a muro. 

STEFANO FRANCHI: quando vede la Lupa Roma si trasforma, 3 reti segnate in due match e il gol del vantaggio a Tivoli con una bel taglio su lancio di Taugourdeu. E' la fotocopia della doppietta di Livorno. Chiude l'anno con un buon bottino di 5 reti e una condizione più che buona rispetto ai compagni di reparto. Per lui la sosta non è la benvenuta.

MASSIMILIANO PESENTI: freddo ed infallibile dal dischetto con un en-plein di 5 rigori su 5. Otto gol fatti appena dietro a nomi del calibro di Bocalon-Gonzalez e Brighenti, considerando la penuria offensiva del Pro Piacenza è un risultato di tutto rispetto; per il 2017 il suo augurio è di avere maggiori palle giocabili in avanti.

CHI SCENDE

BOBBY JONES: la sua Assigeco viene travolta a Treviso dalla De Longhi per 73-58, la guardia americana solo 6 punti , un solo tiro da campo e  lo 0 % da tre punti. Per lui e per Piacenza una serata da dimenticare in fretta.

ABBATE-PERGREFFI: l'inedita coppia difensiva biancorossa si dimentica di Fofana sul calcio d'angolo del pareggio della Lupa Roma. Un errore grave che consegna il pareggio ai locali togliendo il sogno di vittoria ai biancorossi, tre punti che avrebbero fatto passare una pausa più serena.

FULVIO PEA: dopo quattro mesi di campionato il suo Pro Piacenza non ha ancora una identità ed un gioco preciso. Prima il 4-3-3, poi il 5-3-2 , ora l'esperimento con il 3-4-1-2. La proprietà spinge per il ritorno al modulo a 3 punte ma intanto la zona play-out sta diventando una realtà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento