menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica 10 gennaio sfida ad alta tensione per l'Asd Basket Fiorenzuola

Giocheranno in trasferta a San Marino, in cerca di conferme dopo il successo ottenuto ai danni di Scandiano prima della sosta. Simone Lottici, tecnico di Fiorenzuola: "Affronteremo un’ottima squadra, ma anche noi ci teniamo a confermare quanto di buono fatto con Scandiano prima della sosta”

C’è subito la trasferta di San Marino, domenica 10 gennaio (ore 18), per Fiorenzuola. Uno scontro diretto ad alta tensione, per il quintetto guidato da Simone Lottici, in cerca di conferme dopo il successo ottenuto ai danni di Scandiano prima della sosta. Ma anche San Marino, battendo Ozzano in trasferta, ha chiuso il 2015 mettendo altri due punti nel proprio carniere. Le premesse sono dunque quelle di un confronto da non perdere.

“In effetti – spiega Simone Lottici, tecnico di Fiorenzuola – San Marino gioca un basket aggressivo e propositivo, per molti versi simile al nostro. Il loro miglior marcatore è però un lungo, ovvero Caronna. Affronteremo un’ottima squadra, ma anche noi ci teniamo a confermare quanto di buono fatto con Scandiano prima della sosta”.

Con Scandiano avete probabilmente disputato la vostra miglior partita dall’inizio della stagione. “In effetti con Scandiano è arrivato quel successo contro una diretta concorrente che aspettavamo dall’inizio dell’anno. Ed è stato un successo meritato: per lunghi tratti abbiamo giocato davvero molto bene. Non sono mancati i momenti di difficoltà, ma abbiamo tenuto e alla fine è arrivata la vittoria”.

La sosta non ci voleva. - “Certo, dopo la partita con Scandiano avrei preferito non fermarmi, ma durante la sosta abbiamo lavorato duramente. Ci siamo fermati solo per pochi giorni, la condizione del gruppo è buona, ma la prima partita dopo la sosta nasconde sempre qualche incognita”

Intanto la società guidata dal presidente Stefano Alberti ha annunciato la risoluzione del contratto con Federico Roma, impossibilitato a proseguire la stagione per motivi professionali. Mentre è rientrato in gruppo Davide Giani, completamente recuperato dall’infortunio che lo aveva bloccato prima della sosta.

Asd Fiorenzuola 1972: Galiazzo, Sichel, Grosso, Moscatelli, Colonnelli, Beltran, M. Lottici, Giani, Avanzi, Garofalo, Trobbiani, Cavagnini. All. S. Lottici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento