Eccellenza, il giovane terzino Domenico Murro alla Vigor Carpaneto

Classe 1999, arriva in prestito annuale dal Sassuolo. Sabato amichevole alle 16 a Castel San Giovanni (Piacenza) contro il Fontana Audax (Promozione)

Un nuovo, ulteriore innesto per la retroguardia della Vigor Carpaneto 1922, che a distanza di qualche giorno dall’arrivo del difensore centrale Filippo Alessandrini annuncia un altro tassello nella rosa della prima squadra che affronterà il campionato di Eccellenza. La società biancazzurra dà il benvenuto a Domenico Murro, giovane terzino classe 1999 arrivato in prestito annuale dal Sassuolo. Nato il 24 marzo 1999 a Piacenza e residente nel vicino paese di Pontenure, Murro (alto un metro e 81 centimetri) ha mosso i primi passi nella scuola calcio del Piacenza, prima di crescere nei tre anni al San Nicolò per poi approdare al Parma, dove ha vissuto un’esperienza triennale nei Giovanissimi regionali, nazionali e negli Allievi B. Nella scorsa stagione, il passaggio al Sassuolo, dove ha giocato negli Allievi nazionali. “All’inizio di questa annata sportiva – spiega Murro – cercavo un’altra società ed ero fermo; ho avuto qualche proposta giovanile, ma preferivo un’avventura con i “grandi” e la chiamata della Vigor Carpaneto 1922 mi ha stimolato. Conosco già Riccardo Ziliani (centrocampista) per aver condiviso insieme l’esperienza nella rappresentativa, oltre al portiere Luca Buzzoni per amicizia”. Quindi aggiunge. “L’Eccellenza me la immagino come un campionato tosto, con tanta gente navigata e con esperienza; senza dubbio ci sarà da “combattere” e da correre tanto. Il mio ruolo naturale è terzino destro”.

SABATO AMICHEVOLE – Dopo il positivo test di martedì scorso contro il Piacenza (Lega Pro), terminato 1-0 per i biancorossi, la Vigor Carpaneto 1922 disputerà un’altra amichevole, in programma sabato 27 agosto alle 16 a Castel San Giovanni (Piacenza) con il Fontana Audax, formazione piacentina di Promozione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento