Eccellenza, Vigor Carpaneto scatenata: 5-1 alla Casalgrandese

La tripletta di Franchi e le reti di Girometta e Lucci spingono la squadra di Mantelli verso la prima vittoria

 Primo tempo devastante, ripresa di amministrazione e tre punti in cassaforte. Con una prova autoritaria, la Vigor Carpaneto 1922 festeggia il primo successo stagionale in Eccellenza liquidando la Casalgrandese (5-1) con la tripletta di Luca Franchi e le reti messe a segno da Matteo Girometta e Andrea Lucci. Al riposo sul 4-1 dominando la scena nei primi 45 minuti, la squadra di Mantelli ha controllato agevolmente la situazione nella ripresa; promossa la mentalità dei biancazzurri, aspetto sul quale il tecnico parmigiano aveva insistito dopo il pareggio-beffa di Rubiera. Il tema tattico dominante è stato il potenziale d’urto della fase offensiva della Vigor contro la fragilità della retroguardia reggiana.

LA PARTITA – La Vigor scende in campo con il collaudato 4-3-1-2 con il nuovo acquisto Corradi tra i pali, mentre la Casalgrandese (out Ferrari e Ingari) risponde inizialmente con il 4-4-2 con la coppia offensiva Notari-Barbieri. Al fischio d’inizio, il Carpaneto si getta subito in avanti: al 2’ Mazzera effettua un pericoloso tiro-cross dalla destra, ma non arriva alcun intervento dei compagni, mentre al 5’ l’assistente Sara Canale ferma per fuorigioco (alquanto dubbio) Franchi, involato a rete sulla spizzata di Girometta. Il gol è nell’aria ed è proprio quest’ultimo ad approfittare di una disattenzione della difesa reggiana per incornare in rete sul cross dalla destra di Ghidotti. Al 13’, la Vigor raddoppia: assist di Girometta e conclusione vincente di Franchi. Quest’ultimo è l’autentico spauracchio della retroguardia ospite: al 19’ l’ex Piacenza beffa la linea difensiva reggiana e si invola a tu per tu con Auregli, ma il suo pallonetto termina incredibilmente alto. Luca si fa perdonare poco dopo, firmando il 3-0 al 23’ con il colpo di testa vincente sulla pennellata dalla sinistra di Barba. A questo punto, la squadra di Mantelli rallenta il ritmo e la Casalgrandese prova a sbloccarsi, trovando il 3-1 al 42’ con l’incornata di Vacondio sul cross battuto dalla destra di Cappellini. Prima dell’intervallo, c’è spazio per gli applausi per la tripletta di Franchi, a segno con un eurogol in girata sul corner dalla destra di Minasola.

Nella ripresa la Vigor continua a martellare: al 48’ il diagonale di Minasola termina a lato, poi cinque minuti dopo Franchi si divora il poker personale prima di incassare gli applausi del pubblico e lasciar spazio a Lucci. Il secondo tempo è blando, con l’unico bagliore al 70’ con il palo dalla distanza del nuovo entrato Gazzani. Nel finale arriva il 5-1 a firma di Lucci sul perfetto contropiede innescato da Minasola.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA:

Alberto Mantelli (tecnico Vigor Carpaneto): “Dobbiamo voltare pagina rapidamente e pensare alla trasferta di domenica a San Felice. I ragazzi hanno lavorato bene, ma non possiamo prendere un gol così: per una squadra come la nostra non deve esistere. I lati positivi del match? Le cose belle le lascio giudicare agli altri, io mi concentro su quelle da migliorare attraverso il lavoro”.

Roberto Sandrini (centrocampista Vigor Carpaneto): “Sulla carta questa era una delle partite più insidiose, perché ci aspettavamo un avversario pronto a difendersi e a ripartire in contropiede. Essere avanti 3-0 al 23’ significa che la squadra c’è e ha mostrato il piglio giusto. Siamo stati concreti; ora giusto festeggiare, ma da martedì la testa dovrà essere rivolta unicamente alla trasferta di San Felice”.

VIGOR CARPANETO 1922-CASALGRANDESE 5-1

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Ghidotti (80’ Criscuoli), Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Mazzera (63’ Colla), Franchi (54’ Lucci), Minasola, Girometta. (A disposizione: Terzi, Murro, Compiani, Orlandi). All.: Mantelli

CASALGRANDESE: Auregli, Vacondio, Fabbri, Morra, Lanziner (46’ Teocoli), Calzolaio, Cappellini (46’ Ferrari R.), Carrozza, Notari, Barbieri (66’ Gazzani), Lionetti. (A disposizione: Toni, Fontanesi, Mirra, Gazzotti). All.: Cristiani

ARBITRO: Mazzuca di Parma (assistenti Ziveri e Canale di Parma)

RETI: 7’ Girometta (V), 13’, 23’ e 45’+1’ Franchi (V), 42’ Vacondio (C), 85’ Lucci (V),

NOTE: Ammoniti: Lionetti, Vacondio (C), corner 4-3, recupero 1’ e 2’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento