Gatti: «Giocare sempre con cattiveria agonistica e concretezza»

Parla il presidente Marco Gatti, pochi giorno dopo l'ultima vittoria in rimonta contro la Fidentina: «Sono moderatamente soddisfatto dei tre punti di domenica. Ho visto una grande reazione della squadra nella ripresa, ma stiamo soffrendo un po' troppo»

Marco Gatti

Carattere e personalità, qualità che rendono grandi sia le squadre che i singoli giocatori: un tetto sotto il quale ogni squadra prepara le partite e traccia il proprio cammino in campionato. Alla Lupa Piacenza non mancano queste due caratteristiche, e a ribadirlo è il presidente Marco Gatti, pochi giorno dopo l'ultima vittoria in rimonta contro la Fidentina. "Sono moderatamente soddisfatto dei tre punti di domenica - esordisce il presidente - da un lato ho visto una grande reazione della squadra nella ripresa, ma dall'altro stiamo soffrendo un po' troppo. Dobbiamo giocare sempre come il secondo tempo con cattiveria agonistica e concretezza: solo in questo modo si vincono i campionati".

I ritocchi del mercato invernale si sono inseriti alla grande e sono diventati punti di riferimento per la filosofia di gioco di William Viali. "Siamo partiti ad inizio anno con una rosa molto folta e competitiva, a sua volta integrata con altri tre pezzi pregiati come Cortesi, Marrazzo e Ferrari: li considero giocatori di categoria e non stanno deludendo le aspettative". Merito di un gruppo maturo che vede nella sua duttilità tattica una delle chiavi del primato in classifica: spesso le partite sono state risolte dalla panchina e durante i 90' la formazione può variare a seconda delle situazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo fortunati -prosegue Gatti-: abbiamo risorse in tutti i reparti e ogni giocatore ha caratteristiche diverse che possono venire utili in qualsiasi circostanza. Come Valla, che in questo periodo è decisivo, ma che ad inizio anno ha fatto fatica: un esempio di serietà e di professionismo, che ci sta ripagando con i frutti del suo lavoro. Sono contento per lui, se lo merita". In classifica le gerarchie si sono cristallizzate: sotto la Lupa Piacenza gravita a 4 punti la Correggese, che  si candida come unica inseguitrice della banda Viali, mentre più attardate sembrano Rolo e Fiorenzuola. I biancorossi sono attesi da tre partite in una settimana: Sampolese, recupero contro il Royale Fiore mercoledì in notturna e domenica 24 Febbraio trasferta a Fiorenzuola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

  • Foto tra ragazzini a cavallo del Milite Ignoto. L'ira del sindaco: «Offensivo per la Nazione, denunciateli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento