Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Giacomo Carini ci prova fino all'ultima bracciata ma alle Olimpiadi la sua corsa si ferma in semifinale

Il piacentino nuota i 200 farfalla in 1.55.31 e non trova posto fra i primi otto chiudendo con il quindicesimo tempo. Ma per lui ci sono solamente applausi dalla trasferta di Tokyo

Giacomo Carini ha chiuso al settimo posto la sua semifinale (foto di Giorgio Scala - DBM)

Dal nostro inviato a Tokyo

Ci ha creduto Giacomo Carini. Ci ha provato fino all’ultima bracciata, fino a quando ha avuto energie e probabilmente anche oltre. Nel momento in cui il piacentino tocca la piastra e guarda il tabellone il crono indica 1.55.95, sei decimi in più del record personale di 1.55.33 fatto registrare in qualificazione poche ore prima. Non basta per la finale olimpica (l’ultimo tempo utile è 1.55.31), ma è più che sufficiente per meritarsi enormi complimenti.

Leggi qui il racconto del nostro inviato

Leggi qui le parole di Giacomo Carini dopo la semifinale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Carini ci prova fino all'ultima bracciata ma alle Olimpiadi la sua corsa si ferma in semifinale

IlPiacenza è in caricamento