rotate-mobile
Sport

Giro d’Italia, chi ha prenotato visite ed esami s'informi sui percorsi

Il sistema di emergenza territoriale 118 sarà potenziato in sinergia con le associazioni di volontariato Anpas e Croce Rossa. Lungo la via Emilia, nei principali centri, saranno complessivamente a disposizione 22 mezzi di soccorso

Com’è noto, nella giornata di venerdì 19 maggio la provincia di Piacenza sarà attraversata dal Giro d’Italia. Dalle ore 13 alle ore 18.30 le strade percorse dalla gara saranno chiuse al traffico. Pertanto si richiama l’attenzione dei cittadini che hanno un appuntamento già prenotato per visite ed esami strumentali negli ospedali di Piacenza, Fiorenzuola e Castelsangiovanni e in tutte le strutture aziendali poste nei centri attraversati dal percorso, alla necessità di consultare attentamente le indicazioni pubblicate dagli organizzatori per valutare tempistiche e modalità per raggiungere il luogo della prestazione.

In caso di impossibilità, si raccomanda di telefonare al numero verde  Ausl 800.651.941 per disdire la prenotazione. Per quanto riguarda la rete dei soccorsi, nella giornata di venerdì il sistema di emergenza territoriale 118 sarà potenziato in sinergia con le associazioni di volontariato Anpas e Croce Rossa. Lungo la via Emilia, nei principali centri, saranno complessivamente a disposizione 22 mezzi di soccorso, dislocati su entrambi i lati del tracciato, per garantire una tempestiva partenza in caso di necessità: oltre alla normale presenza quotidiana, sono stati attivati 1 auto infermieristica Ausl e 10 mezzi BLSD del volontariato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d’Italia, chi ha prenotato visite ed esami s'informi sui percorsi

IlPiacenza è in caricamento