menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pazzaglia

Pazzaglia

Hockey in line: seconda vittoria consecutiva per la Lepis che espugna Roma

Dopo la meritata affermazione conquistata nel penultimo turno di campionato nel derby emiliano-romagnolo contro la Libertas Forlì (5-4 il finale dopo un tempo supplementare), la squadra biancorossa allenata da Teresa Turillo si è imposta meritatamente anche a domicilio dei Mammuth Roma

Seconda vittoria consecutiva per la Lepis Piacenza nel campionato di serie A di hockey in line. Dopo la meritata affermazione conquistata nel penultimo turno di campionato nel derby emiliano-romagnolo contro la Libertas Forlì (5-4 il finale dopo un tempo supplementare), la squadra biancorossa allenata da Teresa Turillo si è imposta meritatamente anche a domicilio dei Mammuth Roma, facendo propria l’intera posta in palio e guadagnando così tre punti importantissimi per la classifica che vede ora la compagnie piacentina con 5 punti al terzultimo posto, davanti ai Diavoli Vicenza e ai Mammuth che chiudono la graduatoria ancora fermi a zero punti.

Partita intensissima quella tra Piacenza e Roma, un vero e proprio scontro diretto in chiave-salvezza in cui la Lepis è riuscita ad avere la meglio grazie soprattutto alla capacità di imporre da subito il proprio ritmo di gioco alla gara, ma anche grazie al tasso tecnico del proprio collettivo che, dopo il dazio da matricola pagato nelle prime gare di campionato, sta dimostrando il proprio valore e la propria compattezza.

Lepis subito in vantaggio dopo soli due minuti di gioco grazie alla rete segnata da Dell’Antico, abile a sfruttare al meglio un preciso assist di Podda. Lo svantaggio scuote i padroni di casa che all’8 riportano la gara sui binari dell’equilibrio grazie alla rete di Mendes, che spedisce alle spalle di Zorzet il dischetto del momentaneo 1-1. Nonostante il pareggio è la Lepis che continua a fare gioco e la supremazia della squadra piacentina viene premiata all’11 quando Podda, servito da Montanari, forma il gol che porta i biancorossi sul 2-1, vantaggio che viene ulteriormente aumentato al 22’ da Pazzaghlia che fissa il risultato sul momentaneo 3-1 con cui le due squadre vanno al riposo.

Ad inizio ripresa i Mammuth Roma accorciano il divario con Fratalocchi che concretizza in rete l’assist di Zolovskin, ma mentre i padroni di casa cercano il gol per riportare la gara in parità è ancora la Lepis Piacenza ad andare in gol con Montanari che porta il risultato sul 4-2. A meno di quattro minuti dalla fine i Mammuth trovano, ancora con Fratalocchi, la rete del 4-3 ma nonostante il disperato arrembaggio finale dei padroni di casa la squadra piacentina riesce a gestire la gara e a conquistare così la sua seconda vittoria consecutiva. 

MAMMUTH ROMA - LEPIS PIACENZA: 3-4 (1-3)

Mammuth Roma: Zacchi S, Arcese M, Fratalocchi R, Mendes G, Rossi F, Arcese A, Ingrao N, Pizzi F, Zolovkins A, Cocino S., Tiburtini L. All. Ingrao.

Lepis Piacenza: Zorzet G, Pazzaglia M, Rossetti E, Podda A, Vumbaca S, Cortenova D, Dell'antico L, Montanari L. All. Turillo.

Marcatori: : Dell'antico 2'29'', Mendes 8'31'', Podda 10'32'', Pazzaglia 21'49'', PT: Fratalocchi 27'45'', Montanari 36'08'', Fratalocchi 45’44''.

Arbitri: Fonzari di Trieste e Trapani di Gorizia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento