Sport

I nipoti con il nonno, l'applauso dei piacentini. Il Giro d'Italia ha sempre un gran fascino su Piacenza

Tantissimi i piacentini ai bordi della strada tra Castelvetro e Castelsangiovanni

Il passaggio del Giro tra viale Dante e via Conciliazione non dura che qualche brevissimo minuto: prima le moto e le auto dell’organizzazione poi, infine l’arcobaleno di ciclisti e ammiraglie. C’è però chi cerca la posizione ideale per uno scatto già almeno mezz’ora prima del previsto passaggio dei corridori.

«Ma quanto ha la fuga?»
La domanda rimbalza da una parte all’altra della strada: i più attrezzati con smartphone e diretta streaming alla mano calamitano l’attenzione segnalando l’arrivo dei fuggitivi a Mortizza. Qualcuno stima il tempo necessario, altri lo contestano ribadendo che «ci metteranno sicuramente meno, tal dig me».

Leggi qui il commento

Guarda qui il video dei bambini che sfidano la maglia rosa in via Pietro Cella

Festa a Monticelli per il passaggio della carovana rosa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nipoti con il nonno, l'applauso dei piacentini. Il Giro d'Italia ha sempre un gran fascino su Piacenza

IlPiacenza è in caricamento