Il Carpaneto pareggia nell’anticipo contro il Bibbiano San Polo (1-1)

La squadra di Mantelli, in vantaggio al 64’ con un rigore di Franchi, viene raggiunta al 77’ da Remigini e manca il sorpasso temporaneo in vetta alla classifica. Mercoledì match infrasettimanale contro il Colorno

Un punto agrodolce. Non riesce l’operazione-sorpasso in vetta alla classifica alla Vigor Carpaneto 1922, che pareggia 1-1 a San Polo d’Enza (Reggio Emilia) contro il Bibbiano San Polo nell’anticipo della sesta giornata d’andata di Eccellenza. In caso di successo, la squadra di Mantelli avrebbe sorpassato, almeno per qualche ora, il tandem di testa formato da Nibbiano e Valtidone e da Sanmichelese. Invece in val d’Enza è arrivato solo un pareggio, il secondo stagionale e consecutivo dopo l’1-1 di domenica scorsa contro il Luzzara. Un vero peccato per Fumasoli e compagni, bravi a sbloccare il risultato poco dopo l’ora di gioco con un rigore trasformato da Franchi, ma al 77’ è arrivato il pareggio di Remigini. Il calendario della Vigor vedrà la squadra di Mantelli scendere in campo mercoledì sera alle 20,30 a Carpaneto contro il Colorno nel secondo appuntamento del trittico che si completerà domenica prossima con il match a domicilio della Sanmichelese.

LA PARTITA – Oltre allo squalificato Colla, Mantelli deve rinunciare all’infortunato Ghidotti, abbassando sulla linea difensiva capitan Fumasoli (terzino destro), mentre il suo posto a centrocampo viene preso dal giovane Orlandi. Il match inizia sotto la pioggia battente, con la Vigor che cerca di prendere le misure al terreno scivoloso. Al 10’ un tiro di Franchi viene rimpallato da un difensore, mentre al 21’ i reggiani hanno una clamorosa occasione: Minasola perde malamente palla nella propria metà campo e sugli sviluppi Remigini dalla sinistra calibra un perfetto diagonale che però colpisce il palo interno. Nella fase centrale, fioccano le occasioni, con Bianchini e Remigini pericolosi tra i padroni di casa, mentre i piacentini rispondono con Girometta e la punizione-bomba di Minasola parata da Giaroli, ma il risultato non si sblocca: 0-0 all’intervallo.

La ripresa si apre con il Bibbiano San Polo che avvicenda Arduini con Bucci, ma soprattutto con la Vigor che guadagna metri importanti e schiaccia l’avversario nella propria metà campo. Al 50’ Minasola cade in area dopo un contatto ma viene ammonito per simulazione, poi dopo quattro minuti il Carpaneto protesta per un calcio di rigore non assegnato dopo un fallo di mano in area. Massima punizione che arriva al 64’ con Franchi protagonista: il capocannoniere si guadagna il rigore venendo atterrato in area, dal dischetto trasforma ma l’arbitro fa ripetere. L’episodio non innervosisce Luca che mantiene la freddezza e realizza per l’1-0 biancazzurro. Al 77’, però, il Bibbiano San Polo trova il pareggio con Remigini, a segno sul secondo palo dopo un corner battuto dalla sinistra: è 1-1, risultato che poi diventerà finale.

BIBBIANO SAN POLO-VIGOR CARPANETO 1922 1-1

BIBBIANO SAN POLO: Giaroli, Fornaciari A., Tanchis, Ferretti, Costa, Pigoni (76’ Bedotti), Bianchini, Arduini (46’ Bucci), Attolini, Beatrizzotti, Remigini (84’ Ravanetti) . (A disposizione: Razzano, Lambruschi, Guidetti). All.: Paganelli (squalificato, in panchina Mediani)

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Fumasoli, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera, Orlandi, Franchi (78’ Lucci), Minasola, Girometta. (A disposizione: Terzi, Murro, Criscuoli, Compiani, Berishaku, D’Aniello). All.: Mantelli

ARBITRO: Cortese di Bologna (assistenti Alzapiedi e Carrucciu di Parma)

RETI: 64’ rig. Franchi (V), 77’ Remigini (B)

NOTE: Ammoniti Pigoni (B), Minasola, Fumasoli (V)

Corner 3-2

Recupero: 1’ e 3’

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento