Il Fiorenzuola a Massa per un'amichevole: finisce 2-1 per i padroni di casa

Tanti gli assenti tra le file rossonere: spazio quindi ai giovani provenienti dalla Primavera, tra cui si distinguono Keqi, Galli e Maggi, autori di una buona prestazione

Simone D'Appolito

Allo Stadio Degli Oliveti, il Fiorenzuola di Mister Galli affronta in amichevole la Massese, società che milita in Serie D Girone E. Tanti gli assenti tra le file rossonere: Molinelli, Sessi, Girometta e Guglieri infortunati; Castagna non al cento per cento della condizione; Reggiani impegnato al Torneo di Viareggio. Spazio quindi a tanti giovani provenienti dalla Primavera, tra cui si distinguono Keqi, Galli e Maggi, autori di una buona prestazione. La Massese passa in vantaggio con Vita e raddoppia grazie a Franco su punizione. Il Fiorenzuola poi accorcia le distanze con Mameli su rigore. I padroni di casa si confermano una squadra tosta e ben organizzata. Piva e Petrelli i migliori tra i rossoneri. Da segnalare l'uscita di Franchini, dopo 20 minuti di gioco, per male allo stomaco.    

US Massese: Pazzagli, Stampa, Zambarda, Franco, Cauz, Milianti, Remorini, Galelli, Vita, Rosaia, Lorenzini.

A disp.: Belloni, Parenti, Cinquini, Aliboni, Dell'Amico, Lucaccini, Diouf, Canalini

Allenatore: Battistini 

----------

US Fiorenzuola: D'Apolito, Sereni, Mameli, Petrelli, Piva, Fogliazza, Pighi, Keqi, Campana, Franchini, Simone.

A disp.: Corradi, Donati, Galli, Ratti, Masseroni, Maggi, Castagna 

Allenatore: Galli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento