menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Fiorenzuola gioca col cuore, ma non basta

L’espulsione di Sessi, poco prima della mezz’ora, condiziona tutta l’economia della gara e costringe i fiorenzuolani a cambiare i propri piani e a non scoprirsi troppo

Fiorenzuola – Bustese: 0 - 0

Fiorenzuola: Corradi, Sereni (66' Donati), Mameli, Masseroni (60' Volpe), Reggiani, Fogliazza, Guglieri, Sessi, Castagna, Franchini, Morga (80' Girometta). All. Mantelli (in panchina Maghenzani)

Bustese Roncalli: Petrisor, Scarcella, Pisoni, Rota (80' D'Onofrio), Alushaj, Folcia, Crupi, Mavilla, Romano, Putignano (61' Mercorillo), Anzano. All. Cavicchia

Arbitro: Maraniello di Paola (Spano-Licari)

Ammoniti: Folcia (B), Putignano (B), Crupi (B), Castagna (F), Franchini (F).

Espulso: al 24' Sessi (F) per doppia ammonizione.

Non si può rimproverare nulla ai rossoneri, che giocano con il cuore per novanta minuti e nonostante l’inferiorità numerica mettono sotto la Bustese per quasi tutta la partita. Manca solo il gol, che avrebbe regalato una vittoria che serviva come il pane. L’espulsione di Sessi, poco prima della mezz’ora, condiziona tutta l’economia della gara e costringe i fiorenzuolani a cambiare i propri piani e a non scoprirsi troppo. Peccato, perché questo pareggio cambia ben poco in chiave classifica e vede aumentare il divario dalla zona salvezza. In proiezione, è incoraggiante la prova dei nuovi acquisti Franchini e Castagna, che lottano e si impegnano per tutta la partita.

Tra le fila rossonere, oltre agli infortunati Comune, Petrelli, Kisaku e Corso si aggiungono, a complicare le cose, le squalifiche del tecnico Mantelli e di capitan Piva. In partenza, il Mister opta per: Corradi in porta; Sereni, Fogliazza, Reggiani e Mameli in difesa; Masseroni, Sessi e Guglieri a centrocampo; con il neo-acquisto Franchini avanzato a supporto delle due punte Castagna e Morga. La Bustese schiera tre difensori, cinque centrocampisti e due attaccanti. 

Il Fiorenzuola, con la terza maglia bianco-azzurra, parte subito forte e costringe la Bustese sulla difensiva. Ci prova prima Mameli e poi Franchini, ma entrambe le conclusioni non inquadrano lo specchio della porta. Successivamente è Castagna a protestare per un fallo da rigore non concesso ai suoi danni, ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Al 24’ Sessi rimedia la seconda ammonizione della partita e prende la via degli spogliatoi anzitempo. Così per la terza volta nelle ultime quattro gare, l’undici di Mister Mantelli finisce in inferiorità numerica. Castagna e Franchini arretrano e Morga si trova unica punta. I rossoneri non si demoralizzano e continuano a macinare gioco, tenendo sempre il possesso del campo. Al 30’ si fa vedere per la prima volta la Bustese: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Alushaj di testa vola più alto di tutti e spedisce la palla sul palo a portiere battuto. Gelo al Comunale e tanta fortuna per Fogliazza e compagni. Il Fiorenzuola risponde poco prima del riposo con Castagna che, servito in modo pregevole da Franchini, gira al volo, ma la sua conclusione è fuori bersaglio.

Nella ripresa ci si attente un calo fisico del Fiorenzuola, invece la musica non cambia ed i rossoneri continuano a spingere. Morga da ottima posizione viene anticipato appena prima di battere a rete. La Bustese risponde con Romano, il cui  diagonale attraversa pericolosamente tutta l’area rossonera, senza che nessun attaccante ospite trovi la zampata vincente. Mantelli decide di mescolare le carte, inserendo Volpe per Masseroni ed il neo acquisto Donati per Sereni. Il Fiorenzuola continua ad avere in mano il pallino del gioco e a rischiare poco in difesa, anche se non riesce a  creare concrete occasioni da gol. Al triplice fischio dell’arbitro i ragazzi si meritano l’applauso del pubblico, anche se quest’oggi era assolutamente doverosa una vittoria, che non è arrivata. Da elogiare la prestazione del gruppo, che corre e lotta non perdendo mai le speranze. Domenica prossima ci sarà il Sondrio, una gara cruciale per l’intera stagione e l’ultimo appello per i fiorenzuolani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento