Il Piacenza Basket Club batte la JuVi Cremona in amichevole

Il Piacenza Basket Club ha disputato la sua seconda amichevole stagionale, la prima tra le mura amiche di Piacenza, al Pala San Lazzaro

Il Piacenza Basket Club disputa la sua seconda amichevole stagionale, la prima tra le mura amiche di Piacenza, al Pala San Lazzaro. Ospite è la JuVi Cremona, squadra che avrebbe dovuto partecipare al campionato di Serie C ma che alla fine dovrà disputare il campionato di Serie D Regionale. Tanti sorrisi ad inizio gara, con il ritorno a Piacenza di giocatori ora in maglia cremonese che hanno tuttavia vestito per diverse stagioni quella biancorossa, tra cui Cazzaniga, Trapella e Antozzi.

L'inizio partita non è dei più rapidi, le due squadre si studiano per i primi minuti e non vi è un ritmo infernale. Piacenza inizia a muovere la retina con Merchant e Galli, che danno alla squadra di Montefusco un vantaggio di 10-0 dopo 5'.

Cremona si dimostra squadra solida, tuttavia non riesce a trovare la via del canestro con continuità. Ci prova Vacchelli, con un paio di giocate di talento, ma Piacenza ha nel suo numero 7 un'arma notevole che deve ancora essere azionata. E' proprio Degrada a dare uno scossone alla gara, e con le sue triple scava un solco profondo tra le due formazioni al termine del primo quarto, con il risultato di 24-6.

Nel secondo parziale Montefusco sperimenta un quintetto profondamente rinnovato, mentre Brotto riesce a trovare nel gioco con i lunghi Trapella e Cazzaniga un buon antidoto per realizzare punti nel pitturato. E' ancora Degrada a provare a tenere a distanza la JuVi Cremona, che tuttavia si aggiudica il parziale per 9-11 ricucendo di 2 punti lo svantaggio dal primo quarto. 33-17.

La seconda metà di gara si apre con Piacenza che tiene le maglie troppo aperte difensivamente (saranno 23 i punti complessivi concessi nel quarto alla JuVi Cremona), mentre nei primi minuti a livello offensivo si segnala un grande assist di Merchant per i due punti di Pirolo.

Adrian e ancora Trapella fanno male ai ragazzi di Montefusco, i quali si affidano nella seconda metà di quarto ancora a Degrada e al dinamismo di Gorla, il quale gioca sui due lati di campo con grande energia (chiuderà con una doppia doppia da 11 punti, 10 rimbalzi e 8 palle rubate) ed inchiodando due schiacciate in contropiede.

L'ultimo quarto si apre con un paio di giocate di grande talento di Merchant che aprono ancora il divario. Una bella penetrazione di forza di Galli fissa il punteggio a metà parziale sul 67-42. Montefusco decide di dare spazio ai ragazzi più giovani, con Livelli che riesce a segnare in modo freddo due tiri liberi.

La partita si chiude sul 75-52 per il Piacenza Basket Club, con la JuVi Cremona che dimostra di essere una signora squadra, adatta a palcoscenici ben più importanti della Serie D Regionale, con un roster di livello assoluto.

Per i biancorossi, una prova con luci e ombre, cose naturali durante una preparazione atletica molto impegnativa. Ottimo Degrada, vero e proprio trascinatore nei momenti più importanti dell'amichevole.

Piacenza Basket Club vs JuVi Cremona 75-52

(24-6; 33-17; 50-40; 75-52)

Piacenza Basket Club: Totaro; Galli 15; Villani; Degrada 23; Massari 3; Pirolo 4; Livelli 2; Gorla 11; Drca 1; Merchant 16; Betti; Diouf. All. Montefusco

JuVi Cremona: Moreno N.E.; Vacchelli 8; Antozzi N.E.; Trapella 7; Adrian 10; Bazzani 2; Cocchi 1; Fiorentini 6; Ejada 4; Agostini 3; Topalovic 3; Cazzaniga 8. All. Brotto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento