Il Piacenza completa la mediana. Gianluca Barba è biancorosso

E’ Gianluca Barba il colpo di mercato del Piacenza. Ventunenne di Roveleto di Cadeo, è un centrocampista moderno, giovane e dinamico, capace di districarsi indifferentemente sia a destra che a sinistra

E’ Gianluca Barba il colpo di mercato del Piacenza. Ventunenne di Roveleto di Cadeo, e’ un centrocampista moderno, giovane e dinamico, capace di districarsi indifferentemente sia a destra che a sinistra (anche se di piede è destrorso); abile nell’inserimento tra le linee fa della corsa e dell’agonismo una delle sue armi principali. Arrivato a gennaio del 2015 al Pro Piacenza direttamente dal florido e prolifico settore giovanile dell’Atalanta, si e’ presto messo in luce come motorino inesauribile della mediana di Franzini diventando ben presto uno dei protagonisti della salvezza. Dopo la breve e sfortunata parentesi al Pescara, Barba torna al Pro Piacenza nell’ultima annata con Viali in panchina avanzando il suo raggio di manovra sino alla trequarti dimostrandosi efficace anche negli inserimenti in zona gol; saranno infatti ben 4 le segnature per il piccolo centrocampista nonostante la cronica difficoltà realizzativa del Pro Piacenza in quella che e’ stata per lui una stagione in netto crescendo di condizione.  Arriva in maglia biancorossa dopo una stagione di corteggiamento da parte di Franzini che lo ha fortemente voluto e cercato per completare il suo scacchiere nella zona nevralgica del campo: insieme a Saber andrà a comporre la coppia di guastatori capace di giostrare tra le linee appenda dietro il tridente di punte garantendo mobilità, recupero di palloni e sovrapposizione in zona gol in quel ruolo che nella cavalcata trionfale del Piacenza e’ stato di Gaetano Porcino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento