rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

In duemila al Garilli per l'ultimo saluto a Davide Reboli

Allo stadio il funerale dello storico capo della curva Nord Piacenza scomparso la scorsa settimana. Delegazioni di tifoserie da tutta Italia e anche dall'Europa. Tra i presenti Pippo Inzaghi

Sette giorni fa, allo stadio, la grandinata improvvisa al termine di Piacenza-Feralpì fu letta da qualcuno come un segnale di Davide dal cielo. Il suo modo di farci sorridere, con un ultimo scherzo. Sette giorni dopo, in un sabato tipicamente piovoso, un altro segnale: uno squarcio di sole sul suo funerale che si è tenuto allo stadio questa mattina, davanti alla sua curva, alla sua gente, ai suoi tifosi, amici o semplici conoscenti che hanno voluto essere presenti all’ultimo saluto prima del viaggio verso la Curva Paradiso dove ritroverà il fratello Marco, scomparso nel 2018, e i tanti cuori che hanno portato lassù i propri colori: il bianco e il rosso.

Continua a leggere l'articolo su SportPiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In duemila al Garilli per l'ultimo saluto a Davide Reboli

IlPiacenza è in caricamento