Piovono scommesse su Albinoleffe-Piacenza, Federcalcio apre inchiesta

Una pioggia di giocate, in alcuni casi ritenute sospette, ha portato i maggiori concessionari di scommesse italiani a sospendere il gioco su Albinoleffe-Piacenza, finita 3-3. La Federcalcio indaga. Le squadre: "Assurdo"

Una pioggia di giocate, in alcuni casi ritenute sospette, ha portato i maggiori concessionari di scommesse italiani a sospendere il gioco su Albinoleffe-Piacenza, posticipo di serie B in programma l'altra sera e terminato proprio con il segno più giocato, l'X: la gara è infatti finita 3-3. Lo rivela Agipronews.

9 VOLTE IL VOLUME MEDIO DI RACCOLTA - Il flusso di gioco ha prima portato il crollo della quota sul pareggio, scesa da circa 3 volte la posta a 1,30, poi la gara è stata tolta dalla lavagna. I concessionari hanno segnalato ai Monopoli il volume di gioco sospetto: Aams ha segnalato a sua volta la questione agli organismi competenti (Lega Calcio e Federazione) per garantire il regolare svolgimento dell'incontro. «Gioco sospetto» confermato anche dal movimento sui maggiori operatori esteri, che hanno registrato un volume di gioco complessivo sino a nove volte superiore rispetto alla raccolta solita per un posticipo di Serie B, quasi tutto sul pareggio. Le prime giocate di piccolo taglio sarebbero arrivate nella serata di sabato, il flusso ha poi portato al ritocco della quota per la X ad offerte sempre più basse. Poco esposti gli operatori italiani che hanno deciso di chiudere il gioco quando la quota era palesemente fuori mercato.

I DIESSE: "ACCUSE ASSURDE" - I diesse delle due squadre hanno appreso del fascicolo aperto dalla Figc, ma se ne sentono totalmente estranei. Totò De Falco, direttore sportivo del Piacenza, si dice sicuro "che nessuno dei tesserati del Piacenza possa essere coinvolto in situazioni poco chiare". E così Aladino Valoti (tra le altre cose un ex biancorosso), collega della squadra lombarda, metterebbe la mano sul fuoco sul corretto andamento del match: "E' stata una partita vera, dall'andamento un po' strano ma come può essere il calcio. Abbiamo avuto due giocatori infortunati, nessuno in campo ha tirato indietro la gamba. Non posso nemmeno lontanamente crederci che fosse tutto combinato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da ecodibergamo.it e Libertà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento