menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Nordmeccanica volley abbatte il Bisonte Firenze

Al PalaBanca fa il pieno di punti e resta ai vertici della classifica. Mercoledi’ torna la Champions: grande sfida a Mosca

Altri tre punti per Nordmeccanica Volley che, tra campionato e Champions League, infila la terza vittoria consecutiva in questo gennaio sempre più convincente. Al PalaBanca il Bisonte Firenze è superato in quattro set, al termine di una partita agonisticamente molto valida. Le toscane sono ultime in classifica, ma in campo non si vede. Così, Piacenza deve dare fondo a molte delle sue energie per avere la meglio, consolidandosi così ai vertici della graduatoria.

Top scorer è Meijners con 26 punti, con Bauer che tocca quota 21. Grande il muro, con ben 12 punti. Ottimo il debutto in partita ufficiale con la maglia biancoblù di Bianchini, che firma 10 punti e una prova convincente.

PRIMO SET – L’avvio è tutto di Nordmeccanica Volley, che vola subito sul 5-0, per poi allungare progressivamente: 10-2 e 12-3. Il Bisonte reagisce, trovando qualche buon punto. A metà parziale, un break permette a Firenze di rientrare prima a -5 (15-20) con l’ace di Turlea e poi anche a -4 (17-21) con il servizio vincente di Negrini.

Ma Nordmeccanica Volley non si lascia prendere dalla frenesia e con Sorokaite, Meijners e Bauer taglia il traguardo, imponendosi per 25-19. Bene Meijners e Belien, trascinatrici dell’attacco di Piacenza.

SECONDO SET – Parte meglio il Bisonte, che raggiunge anche 4 punti di margine: 7-3. Piacenza, comunque, non si scompone. Nemmeno sotto di 5: 6-11. La riscossa arriva anche e soprattutto dalle centrali. Ecco Bauer, ecco Belien e la Nordmeccanica comincia a ricucire lo strappo: 12-14. Ma Firenze trova nuovi colpi vincenti e scappa ancora a +4: 20-16. Piacenza adesso punta molto su Meijners e Floortje risponde alla sua maniera, cioè da campionessa. Suo l’ace che vale il punto della parità, a quota 23. Ma Firenze trova il guizzo per giocare un set point, annullato da Marcon. Poi Bauer e Piacenza fa suo anche questo parziale, ai vantaggi: 27-25. Straripante Bauer, con 10 punti e il 67% in attacco. Ma anche Meijners lascia un gran segno con i suoi 8 punti e il 42% in attacco. Ben 7 i muri punti di Piacenza, neanche uno per le ospiti.

TERZO SET – E’ il parziale più equilibrato, fin dall’inizio. Il primo break è firmato da Bianchini, che con 3 punti consecutivi permette a Nordmeccanica Volley di condurre 13-11. Firenze scivola anche a -3 (13-16), ma recupera e torna avanti, stavolta per 19-17. Gomito a gomito, fino al guizzo del Bisonte: 24-22. Piacenza annulla, conquistando due set point, non chiusi. Si apre una lunga serie di vantaggi, col Bisonte sempre avanti, sempre recuperato, per poi chiudere 35-33.

QUARTO SET  - Nordmeccanica torna a viaggiare a tutta velocità. Firenze paga lo sforzo per una partita comunque di sostanza e alla distanza è costretto alla resa. Piacenza allunga il passo fin dai primi punti, andando a condurre 10-7, poi 15-11, per poi volare sul 20-14. La situazione è gestita con polso fermo fino alla fine. E’ vittoria, altri tre punti finiscono in una classifica sempre più ricca.

MERCOLEDI’ CHAMPIONS – Domani comincia l’operazione Russia per Nordmeccanica Volley. Mercoledì, infatti, la squadra di Marco Gaspari giocherà a Mosca sul campo della Dinamo per la sesta e ultima giornata della prima fase di Champions League. In palio il primo posto nella Pool F.

NORDMECCANICA PIACENZA-IL BISONTE FIRENZE  3-1

(25 -19; 27-25; 33-35; 25-19)

NV_BZ6V0264-2

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 3, Valeriano, Belien 17, Bauer 21, Leonardi (L), Marcon 11, Bianchini 10, Melandri, Poggi (L), Petrucci, Pascucci, Meijners 26, Taborelli, Ognjenovic 4. All. Gaspari.

IL BISONTE FIRENZE Perinelli, Bechis 3, Mazzini, Turlea 22, Negrini 12, Parrocchiale (L), Vanzurova 14, Pietrelli, Calloni 13, Krsmanovic 13, Martinuzzo. All. Vannini.

Arbitri: Zingaro e Talento.

NV_BZ6V0184-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento