La Pavidea si impone con autorità a Cremona (3-1)

Inizio shock per le biancorosse probabilmente scese in campo con un approccio sbagliato. Le urla di Coach Marini dalla panchina hanno svegliato la squadra che ha ingranato la marcia giusta dal secondo set

repertorio

Primo Set: le ragazze di Marini partono malissimo e in un amen si ritrovano sotto 5-0 con  la D'Este che in battuta mette in crisi la ricezione piacentina. Timida reazione biancorossa ma una Cremona determinata e i troppi errori di Donida e compagne portano l'Esperia avanti 13-5. Alisa Hodzic prova a cambiare l'inerzia del match con due punti consecutivi da posto 2, ma la ricezione è balbettante, la difesa nulla e Cremona ne approfitta per volare 23-13. Due ace di Veronica Vignola e due muri firmati Cattaneo e Hodzic riportano sotto la Pavidea che però deve soccombere 25-19 con un attacco in rete di Donida.

Secondo Set: Marini è infuriato e scuote le sue ragazze. Il secondo set è un monologo biancorosso. Entra in partita Serena Tosi, in ombra come tutte le compgne nel primo set, e in battuta crea il vuoto. Donida è superlativa in attacco e in difesa e finalmente comincia a funzionare il muro con Cattaneo e Hodzic a dettar legge. 8-3 al primo timeout tecnico. Al termine di uno scambio bellissimo Tosi mette a terra un attacco in "pipe" meraviglioso e affossa le speranze di rimonta di Cremona. 16-7 al secondo timeout. Non si ferma la Pavidea che affonda i colpi variando il fronte d'attacco. E' un fiume in piena che travolge le padrone di casa e Elena Donida firma il 25-9 che chiude il set.

Terzo Set: Dopo un inzio equilibrato (5-5) il break a favore delle piacentine che indirizza il set. E' sempre il servizio di Tosi che scardina la ricezione cremonese e Donida delizia il pubblico con un paio di tocchi da "beacher" da applausi. Vola 14-5 la Pavidea con un'altra "Pipe" di Tosi. Anche Alice Morelli si iscrive al match e con un bel muro a uno sulla Zorzella porta le compagne sul 18-9. Finale altalenante ma sempre sotto controllo delle biancorosse che vanno al set point con un ace di Cattaneo e chiudono grazie all'ennesimo errore di Miglioli.

Quarto Set: Con il morale alle stelle per la bella rimonta le Marini's Girls volano a inizio set e ipotecano immediatamente la vittoria finale. 5-0 con un ace di Morelli e una fast vincente di Cattaneo, che ha iniziato con uno sguardo truce ma ha finito elargendo sorrisi. La Boffi prova col cuore a scuotere le compagne ma la Pavidea ora è un fiume in piena e travolge le avversarie. 16-8 al timeout. Coti Zelati difende ogni palla come fosse l'ultima e trascina le compagne, Donida mostra una varietà di colpi da far invidia a chiunque e Hodzic con la battuta in salto fa male. 20-10 e scorrono già i titoli di coda. La Miglioli firma gli ultimi punti per la sua squadra, poi il finale è tutto di Marina Cattaneo che con due primi tempi da altezze siderali chiude la partita. 25-13.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento