La Vigor Carpaneto ritorna al successo: 4-0 al Colorno

Dopo due pareggi consecutivi la squadra di Mantelli ritrova i tre punti festeggiando la quinta vittoria e accorciando il divario dalla vetta

Turno infrasettimanale nuovamente vincente per la Vigor Carpaneto 1922, che nella settima giornata di Eccellenza emiliana (girone A) ritrova la via del successo grazie al 4-0 casalingo contro il Colorno. Dopo due pareggi consecutivi, la squadra di Alberto Mantelli torna a festeggiare la vittoria, la quinta stagionale; per i biancazzurri, i tre punti ottenuti contro i gialloverdi parmensi – al termine di un match a senso unico - permettono di rilanciare la corsa dei piacentini nei primissimi posti della classifica. Ad aiutare Sandrini e compagni, le sconfitte della capolista Sanmichelese e della più immediata inseguitrice Nibbiano e Valtidone, rispettivamente contro la Casalgrandese e il Salsomaggiore. Così, la Vigor scalza i “cugini” valtidonesi dalla piazza d’onore con 17 punti (uno in più della squadra di Perazzi), mentre la capolista Sanmichelese è ancora in vetta con un solo punto di vantaggio sul Carpaneto. E domenica ci sarà il big match in terra modenese, dove la squadra di Mantelli cercherà il clamoroso sorpasso.

LA PARTITA – Rispetto a sabato scorso, Mantelli (ancora senza lo squalificato Colla e l’infortunato Ghidotti) schiera il giovane Criscuoli terzino destro, con Fumasoli riportato nel trio di metà campo che comprende anche Sandrini e Mazzera. In avanti, Lucci a sinistra e Minasola a destra affiancano Franchi.

Il match parte con un ritmo elevato; al 12’ il Colorno ci prova con Mattia Bovi, autore di un tiro dalla trequarti che termina di poco a lato. Cinque minuti dopo, un tiro-cross  di Lucci viene parato da Mambriani, poi al 22’ la Vigor passa in vantaggio: il portiere ospite entra in contatto in area con Franchi, per l’arbitro è rigore che lo stesso attaccante biancazzurro trasforma. Al 31’ il centravanti della Vigor confeziona il 2-0 con una perfetta incornata che capitalizza al meglio la travolgente discesa sulla sinistra di Barba.

Chiudere la partita: questa la missione del Carpaneto, anche alla luce dei due pareggi subiti nelle ultime partite. Con grande concretezza, i ragazzi di Mantelli riescono nell’intento: al 53’ un assist di tacco di Franchi smarca Lucci che non sbaglia l’appuntamento con il 3-0. I ruoli si invertono per la quarta rete, arrivata al 59’ con Franchi che approfitta del passaggio di Lucci dopo la discesa sulla sinistra per firmare la tripletta personale. Nell’ultima parte del match, una percussione centrale di Compiani viene finalizzata dallo stesso giocatore in modo perfetto se non fosse per la conclusione terminata sul palo.

VIGOR CARPANETO 1922-COLORNO 4-0

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Criscuoli, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli (69’ Compiani), Mazzera, Franchi (60’ Girometta), Lucci, Minasola (65’ Murro). (A disposizione: Terzi, Orlandi, Berishaku, D’Aniello). All.: Mantelli

COLORNO: Mambriani, Messineo D. (70’ Traorè) Lungu, Fabris, Caraffini, Messineo G., Bovi N., Mariniello, Scaramuzza (59’ Zuelli) , Bovi M. (60’ Dyulger), Monica. (A disposizione: Grossi, Conti, Daolio, Ottoni). All.: Voltolini

ARBITRO: Rompianesi di Modena (assistenti Collesano e Sassi di Reggio Emilia)

RETI: 22’ rig., 31’ e 59’  Franchi (V), 53’ Lucci (V)

NOTE: Corner 2-3

Ammoniti Mariniello, Bovi M., Scaramuzza (C), Sandrini, Alessandrini (V)

Recupero 0’ e 3’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento