Lpr al completo: è arrivato Tzioumakas

Georgios Tzioumakas

L’opposto greco Georgios Tzioumakas, conclusi gli impegni con la propria nazionale, si è finalmente unito al gruppo della LPR Piacenza.
Tzioumakas è stato infatti impegnato tutta estate con la nazionale greca nel tentativo di aggiudicarsi un posto agli Europei 2017, sforzo sfumato al termine della gara di ritorno con la Spagna ad un passo dal golden set.
Georgios nel confronto con la Spagna, andato in scena lo scorso 8 ottobre, ha evidenziato una buona battuta in grado di mettere in difficoltà gli uomini di coach Benitez, fattore sottolineato dai suoi 2 ace messi a terra nella quarta frazione.
“Il percorso in nazionale è stato molto lungo: 5 mesi senza nessuno stop si fanno sentire – sottolinea Tzioumakas - Non ci aspettavamo quell’esito finale e soprattutto l’esclusione dalla qualificazione agli Europei dopo una grande partita da cui siamo usciti sconfitti solo ai vantaggi. La delusione c’è stata ma ora si cambia pagina, l’avventura con la nazionale per ora è terminata e ogni atleta ora ha il dovere di concentrare appieno le proprie forze sul team di appartenenza”.
Per quanto riguarda l’avvio non dei più rosei della LPR, Georgios ha un suo punto di vista: “Non ho potuto allenarmi e giocare con la squadra, quindi non posso dare una valutazione certa, ma il valore di ogni giocatore e di tutto lo staff sono conosciuti. In gara ho visto una Piacenza battagliera ma credo che le due sconfitte subite fino ad ora siano arrivate anche perché dall’altra parte della rete c’erano due squadre, prima Perugia poi Civitanova, molto più forti di noi. Gli infortuni poi hanno fatto la loro parte. Più avanti, una volta che mi sarò ambientato e avrò iniziato a giocare con la squadra, potrò dichiarare qualcosa di più certo”.
Tzioumakas era l’unica pedina ancora mancante al team di coach Giuliani, ora con il suo arrivo la LPR Piacenza è al completo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento