Lpr supera in allenamento Cantù 4 a 0

Allenamento congiunto infrasettimanale per gli uomini di coach Giuliani che, prima dell’importante e delicato incontro con la Calzedonia Verona

LPR Piacenza – Pool Libertas Cantù 3-0 (25-21, 25-21, 25-17, quarto set 25-22)

Allenamento congiunto infrasettimanale per gli uomini di coach Giuliani che, prima dell’importante e delicato incontro con la Calzedonia Verona (domenica 16 ottobre, ore 18:00) hanno voluto testare il loro grado di preparazione inserendo nel corso del confronto anche gli atleti in fase di recupero.
Ospite tra le mura amiche dei biancorossi la squadra di A2 di Cantù diretta da coach Della Rosa.
Ottima prestazione per il posto 4 Clévenot che conquista 23 punti con il 63% in attacco.
Chiudono a doppia cifra anche Marshall (13 punti, 68% in attacco e 69% in ricezione) e il centrale Yosifov con 10 punti (70% in attacco), 1 ace e 2 muri.
Buona gara anche per Manià: per lui il 72% in ricezione e solo 2 errori.
Parte bene Piacenza che nell’immediato si avvale di un break di 5 punti (5-0), Cantù recupera grazie all’ace di Cominetti (9-7), Marshall mantiene il vantaggio (11-9) e Hierrezuelo mette a terra l’ace del +5 (14-9). Sul 21-15 di Hierrezuelo, Cantù si rianima: Richards (21-16) e De Oliveira (23-18 e ace 24-21) si portano sul -3 recupero poi bloccato dalla successiva giocata di Papi (25-21).
Seconda frazione più equilibrata: il punto a punto inziale, arricchito dai tira e molla di Yosifov (5-6) e Richards (6-7), si esaurisce sul 10-9 quando la LPR cambia marcia con Yosifov a muro. Alletti firma l’ace dell11-9, Marshall il primo tempo del 14-11 e Clévenot il 16-11.
Richards mantiene i danni (18-13) ma Piacenza non concede spazio e permette a Cantù di ritoccare palla solo con la diagonale di De Oliveira (miglior realizzatore per Cantù, chiuderà l’incontro con 20 punti) per il 19-15.
Yosifov sui 9 metri trova l’ace del 20-15, Cominetti risponde con la stessa arma sul il 20-17, Marshall torna nuovamente sul +5 (23-18). La chiusura spetta a Richards che manda out il 25-20.
Avvio sprint per la LPR che nel terzo parziale vola sul +5 di Clévenot (8-3) incrementato da Marshall poco dopo sul 10-4. Richards (11-8) e Monguzzi (13-10) recuperano terreno ma Clévenot mette la freccia prima in attacco (15-12) e poi in battuta (17-13). Piacenza riprende il largo (Marshall 23-17, Clévenot 24-17), chiude Cominetti mandando l’attacco in rete per sul 25-17.
Quarto parziale aggiuntivo sul punto a punto fino al 14-13, poi l’ace di Zlatanov (15-13) apre la strada alla LPR che viene supportata anche da Clévenot (17-14). Piacenza accelera (23-20) e chiude set e match sul 24-22.

PIACENZA – VERONA: I BIGLIETTI 

E’ ancora attiva, sul circuito Vivaticket.it, la prevendita della terza gara di andata di Reular Season tra LPR Piacenza – Calzedonia Verona in programma domenica 16 ottobre (ore 18:00).
Il supporter che acquisterà il tagliando comodamente da casa dovrà provvedere a stampare la ricevuta di effettuato pagamento per poi presentarsi, la sera dell’incontro, alle casse del PalaBanca per procedere al ritiro del biglietto d’ingresso.
Sarà possibile acquistare i biglietti d’ingresso anche presso i punti vendita Vivaticket indicati sul sito www.vivaticket.it .
All'acquisto potrà essere aggiunto un costo di commissione.
La prevendita on line chiuderà alle 20:30 di venerdì 14 ottobre.
 
I prezzi, di cartello, per Piacenza-Verona:
Tribuna numerata intera: €25
Tribuna numerata ridotta: €20
Tribuna libera intera: €20
Tribuna libera ridotta:15
 
Salvo tutto esaurito, sarà inoltre possibile acquistare il biglietto d’ingresso presso le casse del PalaBanca il pomeriggio stesso della partita.
Biglietti disponibili su https://www.vivaticket.it/ita/event/lpr-volley-calzedonia-verona/89552 .
Ricordiamo che la gara Piacenza-Verona è inclusa nell’abbonamento LPR Volley Piacenza 2016-2017.
 
Rammentiamo inoltre che a seguito delle richieste pervenute successivamente alla prima giornata casalinga di Campionato, la LPR Piacenza ha deciso di riaprire la campagna abbonamenti 2016/17.
Il pacchetto biancorosso comprende le 12 gare rimanenti di Regular Season e la prima gara di CEV Cup. 
Più di 2000 supporter di Zlatanov e compagni hanno già deciso di incitare gli uomini di coach Giuliani e, considerando i prezzi dei singoli biglietti delle partire di cartello (dai 25€ della tribuna numerata ai 20€ della tribuna libera) ed il costo dei tagliandi classici (dai 20€ della tribuna numerata ai 15€ della tribuna libera), acquistare un abbonamento LPR 2016/17 conviene e ammortizza i costi.
La vendita degli abbonamenti LPR Piacenza proseguirà presso 4 delle filiali della Banca di Piacenza; Tutti i dettagli delle filiali e degli orari sul sito della Banca di Piacenza: https://www.bancadipiacenza.it/site/home.html .
 
I PREZZI DEGLI ABBONAMENTI
 
Tribuna Numerata intera: €. 160
Tribuna Numerata ridotta: €. 115
Tribuna Libera intera: €. 115
Tribuna Libera ridotta: €. 90    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento