Gran gol di Valla: Lupa ok col Salsomaggiore al Garilli

Nel recupero serale alla squadra di Viali basta una rete del capitano per consolidare il primo posto. Un'altra buona prova dei biancorossi: il Salso tira in porta una sola volta

La gioia dei biancorossi dopo il gol di Valla (foto Gatti)

La Lupa ha giocato. E già questa è una notizia. Poi ha anche vinto 1-0. E questa non è una gran notizia, dato che neppure il Salso riesce a opporsi in maniera convincente ai biancorossi. Alla Lupa basta un golazo di Dede Valla, che al 30' del primo tempo calcia di prima dalla destra e mette la palla sotto l'incrocio. Il Salso fa un solo tiro in porta - debole e centrale - e finisce lì. E’ una squadra peripatetica: vaga per il campo in cerca dell'illuminazione filosofica che non arriva mai, mentre la squadra di Viali va vicino al raddoppio in un paio di occasioni e controlla la gara senza troppi problemi.

Il Caffè Borghetti è un buon antidoto al freddo e al vento. Pare che funzioni, dato che gli ultras della Nord iniziano a cantare ancora prima del fischio d'inizio. Se ne bevessero un po' anche a Palazzo Mercanti il Consiglio comunale sarebbe molto meno noioso. I tifosi sono lo spettacolo più divertente della prima mezz'ora. La squadra di Viali fa la partita, ma a parte un paio di mischie combina poco. Il Salso sta lì, non soffre e non spinge, è una via di mezzo che non infastidisce i biancorossi. La partita è emozionante e prevedibile come un film di Federico Moccia. Fino al 30' esatto, quando Cortesi apre sulla destra per Valla che lascia rimbalzare il pallone e calcia di collo pieno. Palla sotto l'incrocio. Gran gol. Lupa in vantaggio. Valla - con le scarpe fosforescenti e la fascia da capitano al braccio - corre sotto la tribuna. I tifosi, dopo aver sceso i gradoni per festeggiarlo come si deve, ritornano al loro posto e ricominciano a bere e a cantare. Valla è ispiratissimo e al 46' ci prova su punizione. Destro a giro, Piccini ci arriva. Intervallo.

La ripresa si apre col primo tiro del Salso, un destro debole e centrale. Niente di che. La Lupa risponde con Marrazzo che ne salta uno, poi un altro, poi un altro - qua i tifosi urlano "dalla! Dalla!" - poi mette in mezzo per Cortesi che calcia alto. Al 22' Valla solta a destra e viene contrastato da un avversario. Sembra rigore, ma l'arbitro non fa una piega. "Giocare!". Uhm. Vabbé. Qualche minuto dopo Pellacini ci prova di prima dal dischetto del rigore. Alto. Vorremmo scrivere tante altre cose, ma noi non abbiamo bevuto niente e non possiamo inventare cose che non sono successe. Finisce con la messa di Davide Reboli. Amen.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LUPA PIACENZA-SALSOMAGGIORE 1-0
LUPA PIACENZA: Ferrari; Cavicchia, Passera, Fumasoli, Tignonsini, Commisso, Valla, Cortesi, Minasola (29' st Martinez), Pellacini (29' st Lucev), Marrazzo (a disposizione: Bissolotti, Malvicini, Pignanelli, Orlandini, Raguseo). All.: Viali.
SALSOMAGGIORE: Piccinini; Tagliavini, Frigeri, Pioli, Curti, Bottoni, Bertolini, Mangi, Provenzano, Cornali, Degni (a disposizione: Pedretti, Bonati, Ghisoni, Dioni, Granelli, Bedotti, Franzini). All.: Bonati.
ARBITRO: Ballarini di Bologna (assistenti Copparoni e Melchiorri)
MARCATORI: 30' pt Valla.
NOTE: spettatori 787.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

  • Foto tra ragazzini a cavallo del Milite Ignoto. L'ira del sindaco: «Offensivo per la Nazione, denunciateli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento