menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mondiali: Carini 25° nei 100 farfalla con il nuovo primato personale.

Dopo l’ottimo tredicesimo posto finale conquistato ieri nei 200 farfalla ai Mondiali di nuoto in vasca corta in corso di svolgimento a Windsor (Canada), Giacomo Carini ha conquistato oggi un altro risultato positivo

Dopo l’ottimo tredicesimo posto finale conquistato ieri nei 200 farfalla ai Mondiali di nuoto in vasca corta in corso di svolgimento a Windsor (Canada), Giacomo Carini ha conquistato oggi un altro risultato positivo. L’atleta piacentino tesserato per la Vittorino da Feltre e per il Gruppo sportivo Fiamme Gialle, allenato da Gianni Ponzanibbio e da Emanuele Merisi, si è infatti classificato venticinquesimo nei 100 farfalla. Un piazzamento con cui Carini non è riuscito a conquistare il visto per le semifinali, a cui hanno avuto accesso gli atleti che hanno fatto segnare i sedici migliori tempi, ma che ha comunque evidenziato ancora una volta una grande prestazione del giovane nuotatore biancorosso, capace di concludere la gara con l’ottimo tempo di 52”,43. Grazie a questo crono, che lo ha escluso dalla semifinale per soli 84 centesimi di secondo, Carini ha infatti firmato il proprio record personale dei 100 farfalla migliorandosi di ben cinque decimi.

“Considerando che la sua distanza ideale, per la sua struttura fisica e per le sue qualità tecniche, è quella dei 200 metri - commenta il tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio - credo che Giacomo abbia disputato ancora una volta una grande prestazione. Pur non avendo centrato la qualificazione alla semifinale, infatti, è riuscito a lasciarsi alle spalle oltre sessanta nuotatori riuscendo anche a migliorare il proprio personale di mezzo secondo. Considerando la sua giovane età, ma anche il fatto che si tratta della sua prima volta ai Mondiali assoluti, l’obiettivo principale era quello di riuscire a confermare o anche migliorare i suoi già ottimi tempi, un obiettivo che Giacomo è riuscito a centrare pienamente con due gare davvero positive. L’importante, a questo punto, è continuare a lavorare con impegno per i prossimi appuntamenti agonistici”.

Fra pochi giorni Carini rientrerà con la squadra azzurra dal Canada e dovrà subito riprendere gli allenamenti in vista dei prossimi Campionati Italiani invernali in vasca lunga, in programma a Riccione il 16 e il 17 dicembre. Un altro importante appuntamento agonistico, quindi, in cui Giacomo Carini cercherà ancora una volta di essere protagonista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento