Alessandro Cremona Campione piacentino della Motonautica Italiana premiato anche a Monaco

Montecarlo Uim Awards: il Principato premia la motonautica italiana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Non si ferma la lunga lista di riconoscimenti per il Campione della Motonautica Italiana Alessandro Cremona: sabato 5 marzo 2016 sarà infatti tra i protagonisti del parterre Monegasco, della Motonautica Internazionale.
Una perfetta occasione questo appuntamento, per celebrare non solo i successi ottenuti da tutti i campioni durante la scorsa stagione, ma per presentare anche il Premio Speciale UIM (Special Awards ), dedicato alla memoria di Stefano Casiraghi che porterà per l'appunto il suo nome: Stefano Casiraghi Memorial Trophy.

Ma chi è Alessandro Cremona: la sua passione nasce all'età di quattro anni per la prima volta durante una competizione di Motonautica dove si era recato con papà Ezio. E' amore a prima vista!
A sedici anni si presenta l'opportunità di intraprendere la carriera dilettantistica nella categoria OSY/400, opportunità che Alex (così lo chiamano tutti) non si lascerà sfuggire; la sua caparbietà, il suo talento, lo porteranno nel 2003 a fare il salto di qualità, correndo così nella categoria O.250. Pilota dal carattere tranquillo e col sorriso contagioso, che in acqua sa diventare agguerrito e sempre focalizzato su un unico obiettivo: vincere! Queste sue caratteristiche lo proclamano campione del suo primo titolo internazionale nel 2007.

Alessandro a Monte - Carlo riceverà il Premio - Campione Mondiale 2015 Motonautica Cat. O.350.
La cerimonia si terrà presso la Sala Delle Palme (Salle des Palmiers) a partire dalle ore 15,00 con un brindisi di chiusura dove il Principe Alberto II di Monaco farà gli onori di casa, incontrando tutti campioni.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento