menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nordmeccanica batte Bergamo e mette un piede in finale scudetto

Al PalaNorda supera Bergamo e si aggiudica la prima semifinale scudetto. Finisce 3-1 una partita combattuta e spettacolare. Venerdì al PalaBanca la gara di ritorno. Domenica l’eventuale bella

Comincia alla grande la serie della semifinale scudetto per Nordmeccanica Volley. In un PalaNorda tutto esaurito, Piacenza conquista una preziosissima vittoria in Gara 1, sullo slancio di una prestazione di alta qualità e di grande cuore. Bergamo lotta, gioca spesso alla pari, ma alla distanza deve cedere alla formazione di Marco Gaspari, che così conquista la terza vittoria consecutiva in questi play off.

PRIMO SET  - Gaspari punta sull’assetto più collaudato. Avvio equilibratissimo, vantaggi minimi fino al time out tecnico, dove Nordmeccanica Volley arriva avanti 12-11. Piacenza raddoppia il vantaggio, ma le padrone di casa recuperano immediatamente, passando a condurre prima 16-15 e poi 19-17 con Plak. A questo punto sale in cattedra Meijners, che piazza un break pesantissimo. Grazie ai punti dell’olandese, le biancoblù risalgono la corrente, fino a issarsi su un incoraggiante 22-19. Foppapedretti tenta una rimonta, ma Piacenza controlla agevolmente e con i punti di Ognjenovic, Sorokaite e Meijners chiude il parziale 25-21. Da segnalare i 9 punti di Meijners, che attacca col 58%.

SECONDO SET – Si ricomincia e le padrone di casa cambiano subito marcia, passando stabilmente a condurre. Barun e Plak sono scatenate: 8-5. Piacenza, comunque, stringe i denti, limita i danni, anche se Bergamo allunga ulteriormente, andando a condurre 16-12. Nordmeccanica Volley conferma le sue difficoltà in attacco e non riesce a scendere sotto ai 4 punti di ritardo.

Dall’altra parte della rete, la formazione di Lavarini insiste nel suo parziale molto positivo. Gennari firma il punto del 19-15, Meijners è murata (22-16), Barun e Plak chiudono il conto, riportando la partita in perfetta parità.

TERZO SET – Si riparte e Nordmeccanica Volley recupera buona parte delle bellezze del primo set: avanti 7-3 con l’ace di Meijners. Piacenza insiste e difende una manciata di punti di margine: 12-9 al time out tecnico col punto di Bauer. La svolta la firma Sorokaite con due ace consecutivi che mettono al sicuro Nordmeccanica Volley: 21-15. Le biancoblù non si complicano la vita: Marcon, Meijners e Sorokaite confezionano i punti mancanti, 25-19. E Piacenza torna a condurre.

QUARTO SET – Nordmeccanica Volley sfrutta il suo ottimo momento, decollando subito e volando sul 7-1 in virtù di un gioco adesso davvero spumeggiante. Bergamo, comunque, non molla e risale un po’ la corrente: 5-10 e 8-12 al time out tecnico. Piacenza accelera ancora, puntuale e attenta: 15-9. Situazione sotto controllo. Rare sbavature mascherate da tanta qualità. Almeno fino al vantaggio per 20-13. Poi qualcosa s’inceppa. O forse Bergamo, perso per perso, giocare la carta della disperazione. Rispondendo con un gran parziale: 6-0 e il set ritorna in totale equilibrio. Piacenza respira con Sorokaite (21-19), ma Foppapedretti pareggia con un ace di Aelbrecht a quota 21. L’ace di Meijners consegna a Nordmeccanica Volley due match point. Annullati, così come il terzo e il quarto. Ma al quinto tentativo, acceso da Bauer, Meijners firma il punto che vale la conquista della prima semifinale, con un emozionante 28-26.

GARA 2 VENERDI’ – Poche ore per recuperare. Venerdì sarà già tempo di Gara 2 di semifinale. L’appuntamento è fissato per le 20.30 al PalaBanca di Piacenza. Anche l’eventuale Gara 3 verrà disputata a Piacenza, domenica. Ancora da definire nel dettaglio l’orario, le 18 oppure le 20.30: dipenderà dall’esito dell’altra semifinale scudetto, tra Imoco Conegliano e Liu Jo Modena.

“Una grande soddisfazione questa vittoria – afferma Marco Gaspari – riuscire a fare una gara così buona contro Foppapedretti Bergamo e in casa loro è una grande soddisfazione, ora dobbiamo rimanere concentrati per continuare venerdì la serie positiva”.

Nordmeccanica Leonardi-2

FOPPAPEDRETTI BERGAMO      1

NORDMECCANICA PIACENZA   3

(21-25; 25-18; 19-25; 26-28)

FOPPAPEDRETTI BERGAMO Mori, Plak 18, Frigo, Gennari 9, Cardullo (L), Aelbrecht 1, Paggi 5, Barun 22, Lo Bianco 1, Durisic 10, Mambelli, Sylla 4. All. Lavarini.

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 17, Valeriano, Belien 10, Bauer 10, Leonardi (L), Marcon 7, Bianchini 1, Melandri 1, Petrucci, Pascucci, Meijners 23, Taborelli, Ognjenovic 7. All. Gaspari. Arbitri: Tanasi e Zavater. Spettatori 2200.

Gaspari-4

Nordmeccanica-9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento