rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sport

Nordmeccanica Rebecchi, sfuma la vittoria a Istanbul

Champions League: ad Istanbul, sul campo del Vakifbank, gioca una grande partita e cede solo nel tie break

Confermando i recenti progressi, Nordmeccanica Rebecchi Volley gioca ad Istanbul una grande partita sul campo del VakifBank, una delle formazioni più titolate d'Europa e, alla fine, porta a casa un punto d'oro per la qualificazione al secondo turno di Champions League.

C'è un forte rammarico per la squadra di Alessandro Chiappini, che nel set decisivo ha avuto a disposizione ben 6 match point, ma le turche li hanno annullati tutti, capitalizzando poi l'occasione di chiudere a loro favore l'incontro. Rimane la soddisfazione per aver disputato tre ottimi parziali, i primi due e l'ultimo. Non è bastato, però Piacenza torna in Italia con la consapevolezza di aver fatto tutto quello che era nelle sue possibilità, recuperando a pochi passi dal Bosforo una grande iniezione di autostima.

LA PARTITA - L'avvio di gara è davvero positivo per Nordmeccanica Rebecchi Volley, che conquista i primi tre punti. Pronta è la reazione delle padrone di casa, in ritardo di un solo punto al primo time out tecnico: 7-8. Piacenza, comunque, non si scompone e continua la sua partita ordinata e incisiva. Di Iulio e Vargas sono trascinatrici, Dirickx distribuisce il gioco con fantasia e grande lucidità. Così, le biancoblù realizzano con Van Hecke il punto del 18-15 e con Di Iulio quello del 20-15. Le turche tentano la rimonta, ma nulla possono di fronte al muro di Piacenza. Vargas domina e Nordmeccanica Rebecchi fa suo il primo parziale col punteggio di 25-19.

Diiulio-3

La formazione di Guidetti comincia meglio il secondo set (5-2), però la reazione della squadra di Chiappini è immediata: 7 pari. Un punto a muro di Wilson porta Nordmeccanica Rebecchi in vantaggio. Piacenza allunga fino a 16-11. Al rientro dal time out tecnico, il VakifBank piazza un parziale di 6-0 che gli permette di rovesciare il punteggio: 17-16. Però a questo punto Nordmeccanica Rebecchi torna a dare il meglio di sè e, punto dopo punto, trova la pazienza e la lucidità necessarie per imporsi nuovamente: 25-22.

Il VakifBank è squadra di valore e reagisce in sintonia con la sua etichetta. Istanbul sfodera due set, il terzo e il quarto, di altissima qualità pallavolistica, di fronte ai quali Piacenza va fatalmente in difficoltà. Comincia la rimonta delle turche, che conquistano entrambi i parziali, portando la contesa al tie break. Dove Nordmeccanica Rebecchi finisce sotto 5-2, senza però scomporsi. Van Hecke firma il punto del sorpasso: 6-5. Comincia poi un elettrizzante testa a testa, che porterà le squadre in parità a quota 11. Piacenza ha ancora tante energie e, ai vantaggi, va a conquistarsi addirittura 6 match point. Ma il VakifBank dimostra fino in fondo la sua classe, annullandoli tutti, per poi vincere per 21-19. Onore a tutte le giocatrici scese in campo. Piacenza mastica amaro per questo epilogo crudele, ben consapevole però di aver dato tutto e di aver giocato una signora partita. E ora la qualificazione al secondo turno passa attraverso il big match di mercoledì al PalaBanca contro Cannes.

VAKIFBANK ISTANBUL - NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA 3-2

(19-25, 22-25, 25-14, 25-13, 21-19)

VAKIFBANK ISTANBUL : Örge (L), Sonsirma 3, Karadayi L, Akin, Önal Pasaoglu, Castro De Paula Blassioli 20, Vasileva 16, De Kruijf 7, Rasic 18, Aydemir Akyol 6, Costagrande 2. Non entrati Toksoy Guidetti. All. Guidetti.

NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA : Sorokaite 16, Valeriano, Dirickx 6, Leggeri, Vargas Valdez 18, Van Hecke 12, Brussa, Di Iulio 15, Angeloni 1, Wilson 4, Caracuta, Cardullo (L). All. Chiappini.

ARBITRI: Lungu e Gerothodoros.

NOTE - Spettatori 850, durata set: 27', 27', 25', 22', 26'; tot: 0'. VakifBank

ISTANBUL : Battute errate 12, Ace 5. Nordmeccanica PIACENZA : Battute errate 11, Ace 2.

Chiappini-3

LA SITUAZIONE - Al secondo turno di Champions League si qualificano senz’altro le prime due di ognuna della cinque Pool. Ma anche la terza può farcela: decideranno i punti conquistati, in rapporto a quelli delle altre terze classificate negli altri raggruppamenti (avanti 3 terze su 5).

LA CLASSIFICA: VakifBank Istanbul 11; Cannes 9; Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 8; Partizan Belgrado 2.

QUINTA GIORNATA: Cannes-Partizan 3-2; VakifBank Istanbul-Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3-2.

SESTA GIORNATA Mercoledì 28 gennaio: alle 19 Partizan Belgrado-VakifBank Istanbul; alle 20.30 Nordmeccanica Rebecchi Piacenza-Cannes.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nordmeccanica Rebecchi, sfuma la vittoria a Istanbul

IlPiacenza è in caricamento