menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nordmeccanica Volley inciampa a Firenze: 2-3

Al Mandela Forum Piacenza perde al tie break. Arriva la prima sconfitta in campionato per Nordmeccanica Volley

Dopo la vittoria su Montichiari, ecco lo stop al Mandela Forum di fronte a un Bisonte che ha giocato un incontro di grande spessore. Per Piacenza, diverse cose da rivedere, ma il tempo certamente non manca.

PRIMO SET – Nordmeccanica impiega qualche punto a carburare. Per poi uscire alla distanza. Bauer firma il primo doppio vantaggio: 9-7. Firenze lotta su ogni pallone, ma Piacenza è sempre più incisiva: una schiacciata di Marcon vale il +3: 17-14. Poi in cattedra sale Meijners, che con due invenzioni porta la Nordmeccanica a distanza di sicurezza: 22-17. L’ace di Ognjenovic e i punti di Belien e Marcon chiudono un parziale dove Piacenza attaccherà col 47% (30% per Firenze) e riceverà col 67% (57% per le toscane). Molto incisive incisive Belien (6 punti) e Meijners (5).

SECONDO SET – Il Bisonte parte meglio (6-3), ma Nordmeccanica risponde in maniera puntuale: l’ace di Sorokaite vale la parità a quota 9. Poi il vantaggio con Marcon: 10-9. Firenze cambia marcia e controsorpassa: 17-16 con Calloni. Vanzurova è davvero ispirata e le padrone di casa allungano: 22-18. Piacenza risale fino al -1 (23-25), ma poi cede. Firenze pareggia il conto dei parziali. Vanzurova è immarcabile con i suoi 11 punti in questo parziale.

TERZO SET – Il Bisonte parte meglio (6-3), ma Nordmeccanica risponde immediatamente, col sorpasso: 7-6. Firenze reagisce, però lo stesso fa Piacenza, che conduce 13-12. Poi un mini allungo delle biancoblù con Belien: 19-16. Un’invasione di Firenze porta Piacenza avanti 20-18. Il Bisonte trova spunti efficaci e, prima pareggia a quota 20, poi vola sul 23-21. La Nordmeccanica non si arrende e con un parziale di 4-0 ribalta una volta per tutte il parziale, conquistando un sudatissimo parziale.

QUARTO SET – Avvio in equilibrio: 5-5. Poi l’allungo Nordmeccanica: 9-5. Pronta è la reazione delle padrone di casa, che piazzano un nuovo sorpasso: 11-10. Piacenza è reattiva e torna avanti: 16-13. La partita decolla del tutto. Firenze scivola anche a -4 (14-18), per poi risalire, fino a pareggiare a quota 20. E’ parità anche a 23. Ai vantaggi, il Bisonte non sfrutterà tre set point, per poi chiudere al quarto e portando la contesa al tie break. Rammarico per Piacenza, che sul 27-26 ha avuto un match point, non sfruttato.

QUINTO SET – Nel tie break, il Bisonte dimostra di avere più energia, rimanendo sempre avanti. Nordmeccanica lotta sempre e comunque, ma Firenze dimostra di avere una marcia in più e fa suo il match. In vantaggio 8-6, il Bisonte allunga sul 14-10. Piacenza annulla 3 match point, ma non il quarto.

IL BISONTE FIRENZE-NORDMECCANICA PIACENZA 3-2

(20-25; 25-23; 23-25; 29-27; 15-13)

IL BISONTE FIRENZE Perinelli 6, Ninkovic 9, Mazzini, Turlea 20, Negrini 3, Van De Vyver 2, Parrocchiale (L), Vanzurova 26, Pietrelli, Calloni 15, Martinuzzo. All. Vannini.

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 15, Valeriano, Belien 17, Bauer 17, Leonardi (L), Marcon 11, Melandri, Poggi (L), Petrucci, Pascucci, Meijners 24, Taborelli, Ognjenovic 10. All. Gaspari.

Arbitri Saltalippi e Rolla.

5_Nordmeccanicavolley_BZ6V1978-2

4_Nordmeccanicavolley_BZ6V2238-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento