menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Laura Rovellini)

(Foto Laura Rovellini)

Nordmeccanica Volley, stop a Cremona. Al PalaRadi Pomì Casalmaggiore s’impone per 3-1

E’ amaro il derby del Po per Nordmeccanica Volley. Al PalaRadi, Pomì Casalmaggiore s’impone per 3-1, lasciando a secco Piacenza. Le campionesse d’Italia, soprattutto nel terzo e nel quarto set, sanno imporre il loro gioco in maniera evidente e a Nordmeccanica Volley non rimane che riconoscere gli indubbi meriti di Pomì

E’ amaro il derby del Po per Nordmeccanica Volley. Al PalaRadi, Pomì Casalmaggiore s’impone per 3-1, lasciando a secco Piacenza. Le campionesse d’Italia, soprattutto nel terzo e nel quarto set, sanno imporre il loro gioco in maniera evidente e a Nordmeccanica Volley non rimane che riconoscere gli indubbi meriti di Pomì. Comunque, poco male. Già sabato a Novara per la squadra di Gaspari ci sarà una possibilità di ripartire.

LA PARTITA - Nordmeccanica Volley comincia meglio, conquistando subito un discreto vantaggio: 9-6 e ancora +4 (11-7) con Pascucci e anche +5 con Belien (15-10). Ma la Pomì cresce a vista d’occhio e per Piacenza le difficoltà aumentano. Casalmaggiore rimonta e pareggia a quota 18. Nordmeccanica Volley di nuovo avanti con Belien (20-19). Ma sarà l’ultimo vantaggio, perché Casalmaggiore, con un parziale di 6-1, farà suo il primo set.

Nordmeccanica Volley reagisce immediatamente e, lottando punto dopo punto, arriva al time out tecnico in vantaggio 12-11, per poi allungare con l’ace di Melandri: 14-11. Un’invenzione di Petrucci porta Piacenza sul 16-13. Casalmaggiore reagisce subito, pareggiando a quota 16. Poi, solo Nordmeccanica. Marcon e Melandri riportano Piacenza in vantaggio. Sorokaite e un muro di Melandri chiudono il conto: 25-19.

In avvio di terzo set le padrone di casa trovano subito un allungo importante: 4-0, 8-4 e 11-4.

Piacenza ha una reazione: parziale di 3-0. Ma Casalmaggiore rimarrà nettamente a cavallo del set, allungando di nuovo, stavolta in maniera definitiva: 18-12, 20-14, per chiudere 25-17.

Nel quarto parziale, parità a quota 7. Poi l’allungo delle padrone di casa: 12-9 e ancora 14-9. Il muro di Pomì è sempre più efficace, Piccinini firma il punto del 20-12. Tutta discesa per Casalmaggiore, che chiude 3-1, incamerando tre preziosi punti per la classifica.

POMI’ CASALMAGGIORE-NORDMECCANICA PIACENZA 3-1

POMI’ CASALMAGGIORE Bacchi, Lloyd 6, Sirressi (L), Cecchetto (L), Ferrara, Gibbemeyer 8, Cambi, Piccinini 7, Olivotto, Kozuch 18, Stevanovic 13, Tirozzi 19, Rossi. All. Barbolini.

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 13, Valeriano, Belien 11, Bauer, Leonardi (L), Marcon 7, Melandri 13, Poggi (L), Petrucci 6, Pascucci 9, Taborelli. All. Gaspari.

Arbitri Goitre e Pozzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento