Nuoto, bronzo per Giacomo Carini nei 200 farfalla agli Italiani assoluti

Il piacentino non riesce a riconfermarsi campione italiano. Tinelli diciassettesima nei 200 dorso

Per soli sessantasei centesimi di secondo Giacomo Carini non è riuscito a confermarsi campione italiano assoluto dei 200 farfalla. L’atleta della Vittorino da Feltre e del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, allenato da Gianni Ponzanibbio e da Emanuele Merisi, ha infatti concluso al terzo posto la gara andata in scena oggi pomeriggio allo Stadio del Nuoto di Riccione dove si stanno svolgendo i tricolori assoluti.

Carini, accreditato del miglior tempo - proprio il fantastico crono di 1’55”,48 fatto segnare a Roma ad agosto scorso e che rappresenta il record italiano assoluto - ha sicuramente pagato durante la gara la fatica accumulata nei giorni scorsi ai Mondiali assoluti in vasca corta svoltisi in Canada, da dove è rientrato soltanto tre giorni fa.

Nella gara di oggi, dopo aver virato in seconda posizione ai 100 m. con un parziale di 56”,23, comunque alto per i suoi ritmi abituali, l’atleta piacentino ha leggermente rallentato le bracciate nei metri finali, concludendo così la gara al terzo posto con il tempo di 1’58”,54, con un ritardo di 66 centesimi di secondi dalla medaglia d’oro, di quaranta centesimi dall’argento e, soprattutto, con un tempo di oltre tre secondi superiore al suo record tricolore.

Per Carini, quindi, una medaglia di bronzo sicuramente importanteche impreziosisce il suo palmares sportivo, una medaglia che fa onore allo sport piacentino e anche alla Vittorino da Feltre. Resta un po’ d’amaro in bocca visto che, tempi finali alla mano, questo titolo italiano era sicuramente alla portata del forte atleta piacentino.

Gara un po sotto le aspettative anche per Camilla Tinelli, l’altra giovane nuotatrice della Vittorino da Feltre di scena ai tricolori assoluti. La Tinelli, scesa in vasca oggi pomeriggio nei 200 dorso, accreditata dall’ottimo tempo di qualificazione agli italiani di 2’14”,47, ha terminato la gara in diciassettesima posizione fermando il cronometro su 2’21”,11, con un distacco di otto secondi e sessantasei centesimi dalla medaglia d’oro.

Carini e la Tinelli torneranno nuovamente in vasca domani agli assoluti di Riccione nella giornata conclusiva delle gare: Giacomo tenterà di aumentare il suo bottino personale di medaglie nei 100 farfalla, a cui si è qualificato con il terzo miglior tempo (53”,11); Camilla proverà invece a cercare gloria nei 100 dorso, gara a cui si presenterà con il tredicesimo tempo frutto di crono di 1’02”,93.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento