Nuoto pinnato, terzo posto per la Calypso a Lido di Camaiore

Ottime le prestazioni degli atleti piacentini, che nonostante la poca esperienza a nuotare in acque libere hanno concluso la gara, senza curarsi troppo delle numerose meduse presenti sul campo gara, giungendo in ottime posizioni di classifica

Il 5 luglio si è svolta a Lido di Camaiore una gara nazionale di nuoto pinnato sulla distanza dei 2000 metri in mare alla quale hanno partecipato 14 società provenienti dal centro nord italia. Ottime le prestazioni degli atleti piacentini, che nonostante la poca esperienza a nuotare in acque libere hanno concluso la gara, senza curarsi troppo delle numerose meduse presenti sul campo gara, giungendo in ottime posizioni di classifica.


Emma Zighetti ha concluso in 1° posizione nella 2° categoria pinne, Giorgia Miccichè si è classificata 2° nella 3° categoria nuoto pinnato, Simone Felsini è giunto 1° nella 2° categoria nuoto pinnato, mentre Filippo Perli si è piazzato 2° nella categoria juniores nuoto pinnato. Doppietta nella categoria juniores stile pinne con Antonio Morini 1° e Luca Morlacchini 2°. Sul podio con la medaglia d’argento anche Laura Galli e Umberto Raimondi nella categoria master.

Nella classifica a squadre la società piacentina ha conquistato un prestigioso 3° posto, dietro solo alle due toscane Kamasub Camaiore  e GAO Brinella Orbetello. Al termine della gara gli atleti e gli accompagnatori hanno potuto vivere una bella giornata, praticando numerosi sport del mare come la barca a vela, la canoa il surf ed altre attività presso il centro dell’Assonautica Lucca-Versilia.


“Visto l’entusiasmo ed i risultati conseguiti daremo maggior frequenza alla partecipazione alle gare di fondo” ha commentato il tecnico piacentino Umberto Raimondi. La prossima gara di nuoto pinnato di fondo alla quale parteciperanno atleti piacentini è in programma il 26 luglio al lago di Suviana (Bologna), gara di 3000 metri velevole come 3° prova della coppa italia di fondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento