Rebecchi, domenica sfida contro la pin-up ed ex bluarancio Angeloni

Il commento al campionato di volley femminile di Giovanni Ripa. La scorsa giornata non è stata affatto positiva per la RebecchiLupa. Preventivabile era la sconfitta contro Villa Cortese, come purtroppo la vittoria di Castellana Grotte contro, l’oramai retrocessa, Conegliano Veneto. Ma la Riso Scotti Pavia è in crisi

La scorsa giornata non è stata affatto positiva per la RebecchiLupa Piacenza. Preventivabile era la sconfitta contro Villa Cortese, come purtroppo la vittoria di Castellana Grotte contro, l’oramai retrocesso, Conegliano Veneto. Un qualcosa di positivo lo possiamo, comunque, notare: infatti la Riso Scotti Pavia, poco tempo fa in posizioni dignitose, è in crisi.

Un aspetto fondamentale lo ricoprirà il calendario: la prossima settimana è previsto lo scontro tra le pugliesi e le pavesi. Poi la squadra di Gianfranco Milano affronterà Conegliano, Villa Cortese e Scavolini Pesaro: un calendario così, con 3 punti sicuri solamente contro i veneti, porterebbe le lombarde a 23 punti. Le pugliesi, dal canto loro, batteranno Pavia, poi perderanno le successive 2 gare contro Piacenza e Busto Arsizio e infine sconfiggeranno la Chateau d’Ax Urbino l’ultima giornata: e allora, strana combinazione, anche la squadra del saggio Donato Radogna si fermerà a quota 23.
  23 punti, è la soglia che Piacenza può e deve superare: vittorie con Castellana, Conegliano e Perugia  

Questa è la soglia fatidica che Piacenza può e deve superare: a Perugia si deve vincere da 3 punti, come contro Castellana Grotte e Conegliano. Il totale, data una presumibile sconfitta contro Bergamo, porterebbe la squadra di Gianni Caprara a 24 punti: proprio la nuova soglia necessaria per salvarsi. È un percorso ampiamente alla portata: come dimostra la sfida contro l’armata di Tay Aguero le ragazze bluarancio tengono testa a chiunque.

L’importante è non modificare, in nessun modo, il nuovo assetto della squadra: cambiamenti, magari, si potranno fare solo contro la Foppapedretti Bergamo, dove non si ha nulla da perdere. Domenica si avrà di fronte la squadra della ex Veronica Angeloni: Mia Jerkov, che frequentemente faceva la staffetta con la pin-up massese, dovrà dimostrare che il posto da titolare inamovibile era suo da inizio campionato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento