Piace skaters protagonista a Monleale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

E’ ripartita da Monleale, in provincia di Alessandria, l’attività agonistica dei giovani atleti del settore freestyle di Piace Skaters ASD, la società piacentina di pattinaggio in linea guidata da Eleonora Dallavalle e Vittorio Romiti. Domenica 16 febbraio sulla pista piemontese si è infatti disputata la prima edizione della Monleale Freestyle Race, gara valevole come terza tappa della Roller Competition Cup 2020, manifestazione interregionale di pattinaggio freestyle organizzata da AICS. La gara di Monleale è stata la prima del “nuovo corso” del settore pattinaggio freestyle di AICS: dopo la nomina del nuovo coordinatore nazionale (la piacentina Cinzia Catenacci) la gestione delle gare è stata infatti affidata ad una commissione tecnica, formata per ora da quattro allenatori ma destinata in futuro ad allargarsi, che garantisce la collegialità delle decisioni. E’ stata anche introdotta una novità nelle modalità di cronometraggio: grazie infatti all’introduzione del sistema di cronometraggio con microchip (servizio garantito da Piacenza Timing) le prove del mattino, durante le quali vengono presi i tempi sul giro lanciato, consentono di definire la composizione delle batterie di gara, evitando in questo modo qualsiasi tipo di contestazione. Tornando ai risultati della pista, nelle gare di roller-cross riservate agli atleti promozionali Piace Skaters ha collezionato ben tre successi: il piccolo Alessandro Lunini si è imposto nella categoria Cuccioli A, Cecilia Lacorte ha prevalso negli Esordienti femminili mentre Albina Bullari ha trionfato nei Giovanissimi femminili, categoria che ha visto un podio tutto piacentino con Emma Gatti seconda e Meggy Sinelli terza. Sul secondo gradino del podio è salito anche Nicolò Carnieletto (Cuccioli B maschili), mentre Maya Barilli (Cuccioli B femminili), Yuri Barilli (Giovanissimi maschili) e Desiree Stini (Ragazzi femminili) si sono classificati al terzo posto. Buone prestazioni anche per gli altri atleti in gara: Sabrin Boulakchourt, Samuele Calza, Raffaella Marcucci e Dario Montanari. Nelle gare per agonisti, disputatesi nel pomeriggio, i migliori risultati sono stati centrati da Adrian Gumanita (allenatore ed atleta di punta della compagine piacentina attualmente al nono posto del ranking mondiale della specialità Downhill) arrivato secondo tra i seniores maschili e da Samuele Paradasi, giunto anch’egli al secondo posto nella categoria Ragazzi maschili. Hanno invece solo sfiorato il podio, classificandosi al quarto posto, Serena Lunini (Esordienti femminili), Silvia Delbò (Seniores femminili) e Michele Maserati (Seniores maschili). Buona prestazione infine anche per Matilda Epifani (Esordienti femminili). In attesa di tornare in pista per i prossimi impegni agonistici, atleti ed allenatori di Piace Skaters sono ora attesi da un importante momento che coinvolgerà tutta la comunità rotellistica piacentina: sabato 22 febbraio alle ore 11 è infatti prevista l’intitolazione del Pattinodromo Comunale di Corso Europa alla memoria di Franco Bertolini, l’indimenticato campione mondiale di pattinaggio a rotelle recentemente scomparso. Tutti gli sportivi ed appassionati sono invitati a partecipare a questo evento in onore di un grande campione che ha dedicato la propria vita allo sport.

I più letti
Torna su
IlPiacenza è in caricamento