menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza Basket Club sbanca il PalaMagni di Fiorenzuola d'Arda

Il Secondo Turno del Trofeo Ferrari vede Pallacanestro Fiorenzuola 1972 ospitare il Piacenza Basket Club tra le mura amiche del PalaMagni di Fiorenzuola d'Arda nel primo derby ufficiale della stagione

Il Secondo Turno del Trofeo Ferrari vede Pallacanestro Fiorenzuola 1972 ospitare il Piacenza Basket Club tra le mura amiche del PalaMagni di Fiorenzuola d'Arda nel primo derby ufficiale della stagione. Piacenza si presenta in Val d'Arda con Merchant che segna i primi punti dell'incontro, ma Fiorenzuola fa capire con Colonnelli e Moscatelli di essere la stessa squadra incontrata pochi giorni prima dai ragazzi di Montefusco.

La partita è da subito con ritmi alti, con gli attacchi che prevalgono sulle difese. Verri e Garofalo, con le rispettive casacche, mettono a referto canestri importanti, con il primo parziale che si chiude con due possessi di vantaggio per il Piacenza Basket Club, sul 21-25. Nel secondo quarto il Piacenza Basket Club prova a scappare con Gorla (10 punti e 9 rimbalzi per lui alla fine) e con Merchant, ma dal 15' Pallacanestro Fiorenzuola 1972 inizia a creare difficoltà ai biancorossi con un'ottima fluidità di gioco. I ragazzi di Lottici creano ottime giocate corali (saranno 25 gli assist totali di Fiorenzuola contro i 16 di Piacenza) che portano i gialloblu all'intervallo lungo sul +3, con la giocata di Galliazzo che fissa il punteggio sul 49-46. Al rientro dagli spogliatoi il Piacenza Basket Club ha un'altra faccia; Degrada inizia ad innescare con continuità il suo talento, mentre Tagliabue riesce a togliere le castagne dal fuoco in diverse situazioni con i suoi 11 rimbalzi complessivi. Pallacanestro Fiorenzuola 1972 inizia a perdere diversi palloni nella metà campo offensiva, e Piacenza va a nozze in contropiede alzando i ritmi della gara, portandosi sul +14 al termine del terzo quarto, sul 58-72, grazie ancora a una grande giocata di Merchant.

Nell'ultimo quarto Montefusco sperimenta un quintetto atipico, ma i risultati sono buoni grazie ad un grande canestro di Verri ed a un Degrada decisivo come in tutto il secondo tempo, con il massimo vantaggio nell'incontro per Piacenza sul 58-76 al 32'.  Coach Lottici, per il Fiorenzuola, riesce a trovare tanti punti dalla panchina (31 complessivamente) ma continua a dover  fare fronte ai tanti punti subiti da palloni persi (24). Grosso, con una prova solida da 6 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, prova a tenere viva la speranza per Fiorenzuola, accompagnato da un solido Garofalo. Ancora Merchant con un super canestro e la schiacciata di Verri a 2' dalla fine mandano tuttavia i titoli di coda; Fiorenzuola ci prova fino alla fine, ma Piacenza tiene le distanze chiudendo con il punteggio di 77-88.

WP_20150923_003-2

PalaMagni - Fiorenzuola d'Arda

2° Turno Coppa Emilia - Trofeo Ferrari

A.S.D. Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Piacenza Basket Club 77-88

(21-25; 49-46; 58-72; 77-88)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galliazzo 6; Sichel 3; Grosso 6; Moscatelli 15; Roma; Colonnelli 15; Beltran 5; Lottici 3; Avanzi N.E.; Trobbiani N.E.; Garofalo 19; Giani 5. All. Lottici

Piacenza Basket Club: Verri 17; Galli 6; Degrada 21; Massari N.E.; Pirolo; Gorla 10; Tagliabue 10; Drca; Merchant 24; Betti. All. Montefusco

Arbitri: Cassinadri - Piedimonte

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento