menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza Basket Club vince con 36 punti di Merchant

Copra Elior LPR Piacenza Basket Club torna al PalaBanca dopo 3 turni di campionato in cui tanto è cambiato in casa biancorossa. Lo fa affrontando una seria pretendente alla promozione, Salus Pallacanestro Bologna, che nelle scorse partite ha destato un'ottima impressione

Copra Elior LPR Piacenza Basket Club torna al PalaBanca dopo 3 turni di campionato in cui tanto è cambiato in casa biancorossa. Lo fa affrontando una seria pretendente alla promozione, Salus Pallacanestro Bologna, che nelle scorse partite ha destato un'ottima impressione. L'inizio di partita è con scarse percentuali per entrambe le formazioni. Ci pensa Galli nelle fila biancorosse con 5 punti personali a sbloccare il risultato per Piacenza. La difesa nella prima metà di primo quarto è l'arma principale per i ragazzi di coach Alessandro Galli; l'impatto con il PalaBanca per la Salus Pallacanestro Bologna è piuttosto timido, tanto da riuscire a segnare solo 4 punti nei primi 5' di gioco.

Merchant, nelle fila del Copra Elior LPR Piacenza Basket Club, segna due canestri consecutivi che infiammano i tifosi piacentini portando la gara sul 12-4 al 6'. Piacenza dimostra una continuità a rimbalzo offensivo davvero di ottimo auspicio, con Verri e Merchant a portare il risultato sul 18-4 e costringendo coach Giuliani al primo time out. Al rientro in campo la Salus difende più aggressivamente, con Percan a portare il parziale al 9' sul 21-10. Merchant continua a segnare (saranno 13 i suoi punti nel primo quarto), con Gorla che risulta un valido alleato dall'arco.  Il primo parziale si chiude con un'altra ondata piacentina, sul 26-12.

Piacenza basket club 2-2-2

Il secondo quarto inizia esattamente come è terminato il primo, con Merchant e Pirolo a dare fuoco alle polveri, con un'ottima presenza da parte del Piacenza Basket Club sia a rimbalzo che sulle cosiddette palle vaganti. Massari inizia con le sue scorribande, dando una ulteriore marcia al motore biancorosso, già ad alti ritmi.  Nucci prova con due triple consecutive a dare fiducia alla Salus Bologna sul 31-18, con coach Galli che sceglie di utilizzare proprio in questo momento il primo timeout discrezionale a sua disposizione. Copra Elior LPR Piacenza Basket Club continua a macinare punti con due tra i senatori della promozione in Serie C, Massari e Pirolo, ma i bolognesi allenati da coach Giuliani trovano in Nucci, dall'arco, un'arma validissima per cercare di non sprofondare, con un'altra tripla che vale il 35-22.

Con Merchant in panchina per un turno di riposo, sono Galli e Massari le menti in cabina di regia in questa fase di partita. Tagliabue e Gorla sotto le plance risultano efficaci, mentre per la Salus Pallacanestro Blogna l'arma rimane la stessa, con ancora Nucci a siglare la quarta tripla personale nel secondo quarto. 41-25. A 3 secondi dal termine Merchant inventa una giocata che gli frutta due tiri liberi, convertiti, che chiudono il parziale sul 45-28.

Durante l'intervallo della partita, bel momento con il settore minibasket della Piacenza Basket School che dopo il torneo in anteprima alla partita ha ricevuto il saluto da parte del pubblico del PalaBanca. Salus Pallacanestro Bologna approccia meglio al rientro dall'intervallo lungo, rosicchiando 5 punti al vantaggio piacentino, con Stojkov a capitalizzare sul 47-35. I ragazzi di Galli allargano leggermente le maglie difensivamente, con Percan nelle fila bolognesi che riesce a lucrare due tiri liberi prima che Milo Galli innesti il turbo e arrivi coast to coast al ferro per il 51-37. Gorla si dimostra giocatore di grande sostanza, riuscendo con i suoi punti a scavare ulteriore terreno tra Piacenza e Bologna, portando al 27' il punteggio sul 60-43.

Il duello tra Stojkov e Merchant è di altra categoria, ma lo statunitense nelle fila del Piacenza Basket Club ha la mano calda dall'inizio, con 29 punti personali al termine del terzo parziale. Al 29' la situazione vede i ragazzi di coach Galli avanti di 20 punti sulla Salus Bologna, con un parziale di 69-49. Percan, con una tripla, prova a dare il via a una difficile rimonta per i bolognesi, prima che Verri sulla sirena controbatta con la stessa moneta, chiudendo il parziale sul 72-52 a favore del Copra Elior LPR Piacenza Basket Club.

Salus Pallacanestro Bologna non pare però voler demordere, con un ottimo Percan che tocca quota 22 punti personali sul 72-57 ad inizio dell'ultimo parziale. Piacenza Basket club non vive un buon momento, subendo addirittura un parziale di 0-9 che costringe Galli a chiamare un time out per rinfrescare le idee a poco più di 7' dalla fine. Stojkov suona l'allarme rosso per Piacenza, ricucendo sotto la doppia cifra di svantaggio il punteggio per i bolognesi in maglia blu. sul 72-63 al 34'. La squadra di coach Giuliani arriva addirittura al -6, con Piacenza che a 4' dalla fine non è ancora riuscita a segnare un canestro dal campo nell'ultimo quarto.

E' John Merchant, nel momento più difficile, sul -4, a segnare un canestro importantissimo che permette al Copra Elior LPR Piacenza Basket Club di tornare con 2 possessi pieni di vantaggio. Dopo una attenta difesa da parte dei piacentini, Gorla porta ancora più tranquillità con un macigno da 3 punti che vale il 77-68. Lo stesso Gorla, con una giocata difensiva di rara importanza, consegna a Merchant il pallone in mano a poco meno di 1 minuto dalla fine. Tripla. 80-68. Dopo l'ultimo timeout a disposizione di coach Giuliani e il tiro sbagliato da parte di Stojkov, sono Milo Galli e Merchant, con diversi tiri liberi, a mettere la partita in ghiaccio. 84-70. La partita si chiude con la sensazione di un Piacenza Basket Club a tratti dominatore assoluto dell'incontro, ma con un ritardato scherzo di Halloween nell'ultimo parziale che ha seriamente messo a repentaglio una vittoria nel complesso più che meritata.

Campionato Serie C Gold 2015/2016 - 5° giornata Girone di Andata

Copra Elior LPR Piacenza Basket Club vs Salus Pallacanestro Bologna 84-70

(26-12; 45-28; 72-52; 84-70)

Copra Elior LPR Piacenza Basket Club: Verri 9; Galli 11; Degrada N.E.; Massari 3; Pirolo 3; Inzani N.E.; Livelli; Gorla 16; Tagliabue 6; Petrov; Betti; Merchant 36. All. Galli

Salus Pallacanestro Bologna: Stojkov 10; Fimiani; Savio; Nucci 12; Zuccheri, Veronesi; Percan 27; Granata; Pellacani 3; Parma Benfenati 12; Trentin 6. All. Giuliani

Arbitri: Fontanini - Gorzanelli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento