rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Piacenza bello, bravo e coraggioso ma alla fine vince il Pontedera. Decide una rete di Magrassi al 93'

I biancorossi fanno la partita, sprecano tre occasioni, centrano un palo con Maio ma nei minuti di recupero, quando serve portare a casa il punto, inciampano negli stessi errori e subiscono il gol (1-0) dei toscani. Emiliani ultimi in classifica a 0 punti e con 0 gol

Si infrangono sull’occasione divorata da Babbi e il palo di Maio le speranze del Piacenza di fare il colpo contro il Pontedera, tre punti che i biancorossi avrebbero ampiamente meritato per quanto visto sul campo fino al 93’, quando sono emersi ancora una volta i limiti di questa squadra e le difficoltà della Serie C.
E’ un campionato che non aspetta nessuno, in cui il famoso gioco sporco porta acqua al mulino e in fondo questa è l’unica cosa che conta davvero. Sgomberiamo il campo da ogni dubbio: il Piacenza avrebbe ampiamente meritato la vittoria, il pareggio andava strettissimo - ma comunque bene - e invece arriva una sconfitta, al 93’, su una dormita colossale della difesa e sul pasticcio (iniziano a essere troppi) di Vettorel con la complicità di Simonetti

Leggi qui il commento della partita

Leggi qui le parole di Manzo e Palma nel post gara

Leggi qui le pagelle dei biancorossi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza bello, bravo e coraggioso ma alla fine vince il Pontedera. Decide una rete di Magrassi al 93'

IlPiacenza è in caricamento