Piacenza calcio, dalla Campania con furore

Nella 28esima giornata del campionato di serie B gli uomini di Pioli espugnano l’Arechi battendo 1-0 la Salernitana. Gol di Anaclerio. Partita a larghi tratti dominata, colpisce un palo capitan Riccio. Nel finale miracolo del portiere salernitano su Graffiedi

E' un’altalena. Si perde in casa e si vince fuori. Ma, per il Piacenza, l’importante è non impaludarsi nella zona retrocessione. E da Salerno fioccano 3 punti importantissimi, dopo una gara accorta e, a tratti, dominata.

Il racconto. L’Arechi accoglie la propria squadra con striscioni polemici. Se l’incontro si fosse giocato a fine campionato, sarebbe stato per i playout. Squadre speculari, entrambe con il tridente. Da segnalare l’assenza all’ultimo istante di Olivi, con un problema muscolare. Moscardelli, Guzman e Ferraro la fanteria avanzata. Il primo tiro è di Passoni: dal calcio d’angolo parapiglia in area con tentativo di rovesciata di Guzman. Il Piace spinge. Al 10’ pt risponde la Salernitana, incursione dell’ex Di Napoli che si risolve con un tiraccio fuori. Ancora pericolosi gli uomini di Pioli: Moscardelli confeziona una palla morbida per Guzman, il paraguaiano carica il tiro che soffia a un metro dalla porta. Sempre 0-0.

Gara noiosa, finora, tutt’altro che bella. Lieve predominanza piacentina, ma entrambe le squadre palesano evidenti mancanze. Al 27’ pt punizione di Moscardelli: palla altissima, nessun problema per Berni. Fiammata granata: tiro di Marchesi, Cassano insicuro, la sfera ballonzola davanti alla porta, prova a inserirsi Soligo che frana sul portiere biancorosso. Ammonizione per simulazione. Ma gli sbadigli sono interrotti dalla rete piacentina. Calcio d’angolo teso di Guzman, arriva Anaclerio che schiaccia il pallone di destro in tap-in, la palla s’impenna e s’insacca alle spalle dell’estremo difensore campano: 0-1 al 32’ pt.

All’inizio del st la Salernitana cerca veementemente il pari. Piacenza sotto. Entra Aspas ed esce Ferraro, mai in partita. Di Napoli ci riprova: uno-due con un compagno, libera il tremendo sinistro - almeno, un tempo era così - ma palla è in curva. Ma sono gli emiliani a fallire il colpo del ko: al 26’ pt azione spettacolare di Moscardelli, s’inserisce Riccio, tiro di collo destro, palla sul palo a Berni battuto. Occasioni da entrambe le parti. Al 35’ st tiraccio del salernitano Ganci - altro ex - completamente sballato. Replica una botta al volo di Graffiedi, con Berni strepitoso. Si spengono le luci, tutti negli spogliatoi: Piace vincitore.

La sintesi della partita


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento