Super Piacenza: con la doppietta di Cacia si stravince 4 a 0 col Grosseto

A una settimana dalla brutta partita con l'Ascoli, l'undici di Madonna si sveglia alla grande. Col Grosseto viene calato un poker pesantissimo. Doppio Cacia, a segno anche Graffiedi e Rickler. Classifica smossa

Il Piacenza cala il poker. A solo una settimana di distanza dal brutto scivolone esterno con l’Ascoli, i biancorossi trovano l’immediato riscatto, offrendo una prestazione estremamente convincente, con un risultato apparso mai in discussione, in una partita magari meno spettacolare di altre volte ma meno pericolosa per le coronarie del putroppo sempre scarso pubblico presente: tasto dolente, questo della scarsa affluenza al Garilli, che non è certo una novità, ma che stride ancora di più in rapporto al difficile momento che la società sembra attraversare.

Sarebbe ora che i tanti tifosi "nascosti" che il Piace ha sicuramente in città e provincia ricominciassero a stringersi alla squadra e a spingerla tutti assieme verso la vitale salvezza.

In realtà, la squadra di Madonna rischia il solito "harakiri" iniziale subito in avvio, quando Cofie perde malamente palla nella propria area di rigore offrendo sui piedi di Defendi la palla dell’immediato vantaggio: per fortuna, il centrocampista ospite non riesce a concretizzare l’occasione. Il Piacenza si sveglia e comincia progressivamente a macinare gioco e metri di campo.

Così, all'8' Avogadri lancia in profondità Cacia; il bomber calabrese non si lascia sfuggire l’occasione, complice anche una dormita collettiva della difesa del Grosseto, e trafigge il portiere avversario per l'1 a 0. Passano dieci minuti, e al 20’, è ancora Cacia a siglare il suo 15esimo gol in campionato e 50esimo con la maglia biancorossa, con un preciso pallonetto a scavalcare Mangiapelo.

Ora il Piace può giocare in scioltezza e, diversamente da altre volte, non si fa cogliere dalla paura del vantaggio, riuscendo a gestire con ordine la prevedibile reazione ospite. Si va così al secondo tempo ed è Rickler (oggi peraltro insuperabile in difesa, al rientro da titolare dopo uno stop di mesi per infortunio) a chiudere definitivamente la contesa al 54', con un preciso colpo di testa sulla punizione battuta magistralmente da Catinali.

C’è ancora tempo per tributare la standing ovation al nuovo capocannoniere del campionato cadetto Cacia e a un Catinali anche oggi tra i migliori, sostituiti rispettivamente da Guerra e Volpi. All'85' infine Graffiedi firma la goleada trasformando il rigore concesso per atterramento in area di Bianchi.

Note positive a piene mani quindi, non fosse che già altre volte abbiamo avuto modo di esaltarci per prestazioni ottime, per essere poi smentiti da partite deludenti il turno successivo. Si tratta cioè di trovare finalmente la tanto agognata continuità, tanto più perché anche le dirette concorrenti continuano a correre a pieno ritmo: il fatto che, nonostante la vittoria, il Piace si trovi ancora al quart’ultimo posto (seppure in coabitazione con 4 squadre) e che ben 8 squadre siano racchiuse nello spazio di 3 punti, la dice lunga sulla necessità di non perdere un colpo. In particolare nel momento in cui il calendario offre due difficili trasferte a Siena e Padova, prima del turno infrasettimanale interno con l’Empoli. Ma quanto ammirato oggi permette di guardare con un po' di ottimismo in più all’immediato futuro.

IL TABELLINO

Piacenza: Cassano, Zenoni, Gervasoni, Rickler (75'Zammuto), Anaclerio, Bianchi, Avogadri, Catinali (80'Volpi), Cofie, Graffiedi, Cacia (72'Guerra). All. Madonna. (Stocchi, Mei, Sbaffo, Tremolada).

Grosseto: Mangiapelo, Turati, Freddi, Rincon (45'Immobile), Mora, Giallombardo, Defendi (69'Alfageme), Vitiello, Allegretti (32'Asante), Caridi, Sforzini. All. Serena. (De Marco, Federici, Papa Waigo, Soncin).

Reti: 8' e 20' Cacia, 54' Rickler, 84' Graffiedi su rigore. 

Ammoniti: 29' Gervasoni, 30' Defendi, 52' Giallombardo, 77' Bianchi, 90' Alfageme.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Sig. Palazzino di Ciampino (Schenone-Carretta, Penno).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento