A Mapello arriva il punto tanto atteso: il Piace passa in Lega Pro

Il Piacenza calcio è ufficialmente in Lega Pro. La squadra di Franzini ha matematicamente conquistato la promozione grazie al pareggio (1-1 il risultato finale) con il Mapellobonate davanti a un migliaio di tifosi piacentini

Fonte immagini: Facebook

Il Piacenza calcio è ufficialmente in Lega Pro. Oggi pomeriggio, domenica 20 marzo, la squadra di Franzini ha matematicamente conquistato la promozione grazie al pareggio (1-1 il risultato finale) con il Mapellobonate. Il punto di oggi, ottenuto in casa della squadra Bergamasca davanti a un migliaio di tifosi piacentini, sancisce il ritorno della formazione biancorossa dei fratelli Gatti tra i professionisti dopo le ultime stagioni a rincorrere questo sogno. 
Attesa per il tardo pomeriggio la festa in piazza Cavalli con i tifosi e i giocatori. 

“Grazie ragazzi! Di fronte a questa squadra che sta polverizzando ogni record, riuscendo a vincere il proprio Campionato con sei giornate d’anticipo e con così tanti punti di distacco dalla seconda in classifica, le parole non bastano. Il ritorno del Piacenza Calcio in Lega Pro è, semplicemente, un trionfo. E una festa per tutta la città, orgogliosa dei suoi campioni biancorossi”. Così il sindaco Paolo Dosi e l’assessore allo Sport Giorgio Cisini commentano la promozione ottenuta oggi matematicamente sul campo del Mapellobonate, esprimendo a nome dell’Amministrazione comunale “grande soddisfazione per questo risultato straordinario. Le nostre più vive congratulazioni vanno, ovviamente, ai presidenti Marco e Stefano Gatti, a mister Franzini che continua a regalarci successi ed emozioni, a tutta la società, allo staff tecnico e ai giocatori che hanno conquistato, da protagonisti, questo meritato e atteso ritorno al calcio professionistico. E adesso, tutti in piazza Cavalli per l’abbraccio dei piacentini: anche a noi… C piace!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento