Piacenza, marcia tranquilla verso la salvezza: 1-1 con l'Empoli

Giocata oggi pomeriggio al Garilli la 37esima giornata del campionato di calcio di serie B. Il Piacenza, grazie a un buon match, pareggia contro l'Empoli di Baldini. Moscardelli è straripante - un gol e un palo -, come nella partita contro il Parma. Manca poco alla quota serena dei 50 punti. Nel finale Ferraro si mangia un'occasione d'oro

Il pari, alla fine, va bene a tutti. Un passettino per la zona tranquilla per il Piacenza, un passettino verso i play-off per l'Empoli. Certo, i padroni di casa hanno meritato qualcosina di più. Il capitombolo di Sassuolo è stato subito dimenticato, in fretta. Nonostante un sole più che primaverile, il Piacenza gioca bene, morde e mette la grinta. Il pareggio non è di manica larga. Ma, in prospettiva futura, fa ben sperare.

IL RACCONTO - Piacenza subito arrembante al 3' pt: Moscardo centra il palo. E' il preludio a un assedio iniziale. L'Empoli sembra scosso; la truppa di Pioli a proprio agio. Pochi minuti più tardi Passoni manca di pochissimo la deviazione sottomisura. Ma è una questione di tempo. Ecco il capolavoro. Siamo al 27' pt: Aspas mette in mezzo un pallone invitante, Moscardelli è tutto solo al limite dell'area e tira la randellata - al volo - di destro. Bassi è battuto, 1-0. Viene giù lo stadio.

La gioia, tuttavia, dura poco. La compagine di Baldini - squadra di caratura tecnica superiore - non s'arrende così facilmente. La risposta è al 33' pt. Buscè inventa, Bini si dimentica di Pozzi, e l'ex milanista, di testa, insacca. 1-1 prima della fine del pt. L'Empoli, d'improvviso, si ricorda di essere una squadra da A, e Lodi manca di poco da fuori area il possibile raddoppio.

Nella ripresa non succederà più nulla. O meglio, tante occasioni, ma punteggio immutato. All'8' st è l'onnipresente Moscardelli a impensierire l'estremo difensore toscano con un pallonetto. Ci provano, da una parte e dell'altra, Flachi e Riccio, ma i portieri vigilano. Al 43' st bel tiro di precisione di Moscardelli, parata di Bassi. Pozzi - in buona forma - prova il tiro al volo sul secondo palo, su bella azione di Buscè. Fino, proprio agli sgoccioli, all'occasione più ghiotta: Ferraro al 50’ st sbaglia il gol della vittoria per chiudere il discorso salvezza: scatto al limite del fuorigioco, siamo al limite del dischetto, ma la sfera è colpita male. Fuori. Tutti negli spogliatoi, con l'x sulla schedina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento