Oggi il Piacenza si gioca il tutto e per tutto con il Varese, ma potrebbe non bastare

Oggi si gioca Varese-Piacenza, i biancorossi si giocano il tutto e per tutto ma potrebbe non bastare. Il prepartita e le possibili formazioni

Siamo arrivati all'ultimo atto della stagione regolare di questo, comunque vada, indimenticabile campionato BWin. La partita di domenica si inserisce in un trittico di partite che i tifosi e gli appassionati di calcio anche non direttamente coinvolti attendono certamente con fervore e sicuramente una buona parte di loro organizzerà il week-end in relazione ai tre avvenimenti che sono, in ordine: la finale di Champions Legue Manchester Utd-Barcellona, a seguire il già citato e per i piacentini di stretta fede biancorossa irrinunciabile Varese-Piacenza, per terminare all'Olimpico di Roma per la finale di Coppa Italia Inter-Palermo.

Anche le compagnie televisive sono conscie dell' importanza dei tre incontri ed infatti sono attesi circa due miliardi di spettatori per la finale di Champions, svariati milioni per la finale di Coppa Italia e milletrecento anime per la partita di Varese. Confidiamo che essere co-protagonisti di cotanto fine settimana calcistico non comporti ai giocatori del Piacenza l'ennesimo blocco psicologico da tensione che sappiamo bene si rivela poi sul campo l' avversario più difficile da battere per i biancorossi. A Varese ci si va con una certezza: come minimo si va ai play-out.

LE ALTRE SQUADRE - Di conseguenza, la logica e un po' di lungimiranza imporrebbero, ad esempio, di risparmiare i giocatori diffidati per permettere loro di dare il massimo all' andata dello spareggio che si dovrebbe disputare al Garilli. Un'altra certezza è che vincendo potrebbe non cambiare nulla della prospettiva già citata, dal momento che la posizione della squadra nella classifica finale dipende anche e soprattutto dal risultato conseguito da AlbinoLeffe, Sassuolo, Ascoli, Cittadella; ma è comunque importante partire per Varese con l' intento di vincere perché potrebbe sempre accadere l' imponderabile, come potrebbe sempre esserci quest' estate la necessità di ripescaggi a fronte di Società escluse dal Campionato di Serie B per vari motivi.

Il Varese un po' ha partecipato alla festa del Siena facendosi infilare ben 5 volte, un po' è già mentalmente indirizzato ai play-off e pertanto è difficile ipotizzare che venga schierata una squadra con i giocatori in odore di squalifica o in condizioni fisiche precarie che rischierebbero di saltare i successivi incontri valevoli per la promozione. Ciò, naturalmente, se la dirigenza della Società lombarda ha davvero intenzione di tentare il doppio salto Lega Pro-Serie A, poiché potrebbe anche darsi che si "accontenti" dei soldi elargiti per la partecipazione agli spareggi-promozione e pensi di fare cassa in estate cedendo i pezzi più richiesti, a partire dal trainer Sannino già nell' orbita dell' insonne Zamparini, presidente e padrone del Palermo.

CHI RETROCEDE - Quindi, tanto per concludere il discorso sui possibili aspetti extra sportivi di quest' ultima giornata, aggiungiamo anche un' ultima osservazione. Per ora retrocedono in Lega Pro il Frosinone il cui presidente lo scorso anno fu colui il quale, con una mozione procedurale in riunione di Lega, fece sì che si dovesse nuovamente rieleggere il presidente della Lega di Serie B benché fosse già stato eletto due settimane prima. Retrocede la Triestina che fu ripescata lo scorso anno, il cui presidente Fantinel è quello che mette i cartelloni con le foto dei tifosi sugli spalti vuoti dello stadio rivolti verso le telecamere di Sky e che, sempre la scorsa estate, dichiarò pubblicamente che sapeva già a fine campionato sarebbe stata la sua squadra ad essere ripescata. Inoltre, scende il Portogruaro, "reo" di aver fatto escludere il Verona dalla Serie B con un gol nei minuti finali dello spareggio allo stadio scaligero e "colpevole" di avere un bacino di spettatori allo stadio e tv-dipendenti paragonabile al Gallipoli dell' anno precedente.

POSSIBILI FORMAZIONI - Manca la quarta squadra. Domanda facile, facile: delle contendenti citate in apertura, qual'é quella maggiormente rispondente ai "criteri" descritti per le altre retrocesse? Tecnicamente parlando, rientrano Cacia, Anaclerio e Rickler, mentre mancherà Cofie appiedato dal Giudice Sportivo, oltre a Cassano. A pochi chilometri dalla Svizzera, il Piacenza potrebbe dunque scendere in campo, salvo infortuni e contrattempi in data odierna, con: Donnarumma, Zenoni-Rickler-Gervasoni-Anaclerio, Mandorlini-Volpi (Catinali è diffidato)-Bianchi, Guerra (Graffiedi è diffidato)-Cacia-Guzman. Importantissimo sarà ciò che i giocatori realmente pensano e "sentono" di questa partita, congiuntamente a ciò che Madonna saprà o vorrà trasmettere ai suoi giocatori, così come ciò che la Società avrà detto di volere o non volere ai propri tesserati, magari direttamente dal Presidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Varese probabilmente risparmierà il temutissimo Ebagua approfittando dell' operazione al naso e Osuji (problema ai flessori), mentre Corti è squalificato per due giornate. Arbitra il Sig.Gallione di Alessandria. Alla fine di una stagione come questa tutti, tifosi compresi, hanno già tratto il proprio bilancio, si tratta di tirare l' ultima riga: se rossa o nera tra ventiquattr'ore la leggeremo tutti insieme, domenica pomeriggio, ore 17, minuto più, minuto meno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento